Pubblicato il

Tarquinia, l’ex stopper della Juventus Sergio Brio in città, ma è polemica

Tarquinia, l’ex stopper della Juventus Sergio Brio in città, ma è polemica

La segreteria del Partito democratico attacca il consigliere comunale Stefano Zacchini

TARQUINIA – La segreteria del Partito democratico attacca il consigliere comunale Stefano Zacchini. “Il Comune ha organizzato una bellissima manifestazione pubblica con cena al Ristorante del Consigliere Zacchini. – esordiscono dal Pd – In data 12 dicembre, infatti, nella sala consiliare del Comune, l’ex stopper della Juventus Sergio Brio, presenterà il suo libro autobiografico. E quale migliore occasione, diciamo noi, per organizzare una bella cenetta? Tanto più che lo stesso Brio si è reso disponibile a partecipare a un simposio serale. Ci sarebbe solo l’imbarazzo della scelta, diciamo noi, con tutti i ristoranti, le pizzerie, i pub che ci sono a Tarquinia, lo si potrebbe coinvolgere addirittura in una sorta d’itinerario culinario fra le delizie locali, diciamo noi, ma si sa la tentazione di portare l’acqua al mulino degli amici degli amici, è forte, e così, la manifestazione pubblica sfocia in una cena privata al Ditirambo di Zacchini”. 

“Diciamo noi, non c’è nulla di illegale, – scandiscono dal circolo Pd – ma non sarebbe stato il caso di chiedere in giro un po’ di menu, un po’ di prezzi, mettere in concorrenza i ristoratori locali per ottenere il meglio? Invece no, si è preferito andare a colpo sicuro! E a colpi di 25 € a botta, che in questi tempi di magra, diciamo noi, non sono da buttar via…neanche per uncConsigliere neo eletto e con delega, nota bene, allo Sport”.

 

ULTIME NEWS