Pubblicato il

Pyrgi monumento naturale: festa il due dicembre

Appuntamento presso il castello di Santa Severa organizzato dal comitato ‘‘2 Ottobre’’

Appuntamento presso il castello di Santa Severa organizzato dal comitato ‘‘2 Ottobre’’

S. MARINELLA – Il Comitato “2 Ottobre”, in collaborazione con la Regione Lazio ufficio di presidenza, la commissione ambiente del consiglio regionale, la Soprintendenza, la Città metropolitana, il Monumento naturale di Torre Flavia, il Comune di Santa Marinella, la Riserva naturale regionale di Macchiatonda, il Museo del mare e della navigazione antica, la Lipu, Legambiente, l’Unilazio, Rafariders e LazioCrea, ha indetto una serie di eventi, organizzati per festeggiare l’istituzione del Monumento naturale regionale di Pyrgi. L’istituzione dell’area protetta è un altro tassello importantissimo per la tutela dei valori naturalistici e storico-archeologici della costa etrusca. La festa, come da programma, si svolgerà il 2 dicembre con un raduno presso il castello di Santa Severa. Le iniziative previste si svolgeranno tra il castello di Santa Severa e l’Oasi Naturale di Macchiatonda. Gli eventi, promossi dal “Comitato 2 Ottobre” che ha sostenuto fattivamente l’iter per il raggiungimento dell’istituzione a monumento naturale attraverso la collaborazione di numerosi enti pubblici, tra i quali il Comune di Santa Marinella, la Regione Lazio, la Sovrintendenza archeologica dell’Etruria Meridionale, il Museo del Mare, insieme al Gruppo Archeologico del Territorio Cerite, avranno luogo nella mattinata di sabato attraverso molteplici iniziative culturali. Questo il programma: alle 8.30 ritrovo presso il bar del castello con colazione offerta dal Comitato 2 ottobre, alle 9 visita libera al castello, dalle 9.30 si potranno effettuare passeggiate archeologiche tra Pyrgi e Macchiatonda anche con navetta messa a disposizione dalla società LazioCrea, passeggiate in bicicletta nello stesso itinerario o visione del documentario “Il litorale dei Papi” a cura di Marco Mabro, dalle 10 visita all’Antiquarium, al Museo Civico e al Museo della Rocca, alle 11 presso gli scavi di Pyrgi, intervento delle autorità, infine alle 11.30 liberazione di animali selvatici a cura della Lipu presso gli scavi di Pyrgi.

ULTIME NEWS