Pubblicato il

Marietta Tidei: Grazie al Pd da domani il reddito di inclusione è realtà

Marietta Tidei: Grazie al Pd da domani il reddito di inclusione è realtà

Da domani si potranno presentare le domande per ottenere il ReI, il Reddito di Inclusione. Ad informare i cittadini è la deputata del Pd Marietta Tidei. «È la prima misura unica a livello nazionale di contrasto alla povertà, voluta fortemente dal Partito Democratico e dal Governo – spiega la Tidei -. Grazie a chi, come Ileana Piazzoni e Annamaria Parente, si sono operati per rendere possibile un aiuto concreto a tantissime famiglie italiane. Il beneficio, in base al reddito disponibile del nucleo familiare, può arrivare fino a 187,50 euro per una persona sola e fino a 534 euro per un nucleo familiare di 5 o più persone». Il ReI viene erogato mensilmente per una durata di 18 mesi. Dopo un periodo di interruzione di 6 mesi dall’ultima erogazione. Le domande potranno essere presentate presso il Comune di residenza: una volta che l’Inps avrà verificato i requisiti necessari si procederà all’erogazione del beneficio. Il Rei viene riconosciuto alle famiglie che hanno un ISEE non superiore a 6.000 euro, un ISRE non superiore a 3.000 euro, un valore IMU del patrimonio immobiliare non superiore a 20.000 euro, esclusa la prima casa, e un patrimonio mobiliare inferiore a 10.000 euro. Nella prima fase di attuazione, sino a al 30 giugno 2018, il ReI sarà riservato alle famiglie con minori, persone con disabilità, donne in stato di gravidanza, disoccupati sopra i 55 anni.

ULTIME NEWS