Pubblicato il

I bambini si prendono la Cittadella della Musica

Tantissime attività previste alla Cittadella della Musica all’interno del programma natalizio stilato dall’assessore D’Antò in collaborazione con l’assessore alla scuola Lecis. Grazie all’intervento delle operatrici Aec sarà infatti aperto una sorta di camp invernale per bambini, nel periodo di chiusura delle scuole. Previste inoltre attività culturali anche per gli adulti. I laboratori didattici vedranno la collaborazione con l’associazione Centro di Gravità Mondo senza Confini nelle giornate 18, 19 e 20 dicembre. Spazio poi all’istituto Galice che il 21 farà un laboratorio di Origami per bambini dai 10 ai 12 anni. Csp invece penserà a tutte le età per i giorni di 22, 23 e 27 dicembre. Spazio poi a Il Ponte con i racconti dei nonni il 28 dicembre mattina. L’anno nuovo si aprirà invece con gli eventi mattutini dell’associazione Ippica Il Re  Nero alle 10 di mattina ed anche alle 14 del 3 e 4 gennaio. Sempre il 4 alle 16 sarà invece Giocosamenteinvento ad avere la scena per i bambini 5-9 anni alle ore 16. Csp organizzerà inoltre eventi per tutti i bambini con eventi di didattica e ricreativi nelle giornate del 28, 29 dicembre e 2 gennaio alle ore 15. Insomma bambini assoluti protagonisti, anche se i posti saranno a numero chiuso per diversi eventi. Sarà infatti necessario per vedere confermati orari e posti liberi il numero 0766 590929/922/911. Per gli adulti invece il 7 dicembre alle 18.00 ci sarà il recital pianistico di Elisa Viscarelli, l’11 dicembre alle ore 16.00 spazio alle armonie italiane e profumo di natale del coro dell’università della terza età, il 12 dicembre alle 15.30 l’istituto comprensivo Galice si esibirà nel coro incanto con Flauti. Il 16 alle 18.00 spazio invece al recital canoro di Max Petronilli e la sua band, il 18 alle 15.30 l’associazione musicale Ponchielli renderà il clima più natalizio con la sua musica e a seguire ci sarà l’istituto compensivo Galice. Il 19 dicembre alle 9 la scena sarà alla performance natalizia del coro del liceo musicale ed il 20 alle 15.30 di scena il Timone invece con “We are”. Questi gli spettacoli che ci saranno fino a Natale con un ricco calendario che proseguirà fino a metà gennaio.

ULTIME NEWS