Pubblicato il

Idrico, ancora niente da Oriolo

Idrico, ancora niente da Oriolo

Ceccarelli: "Le riparazioni inizieranno al più presto". L’assessore ai Lavori pubblici fa il punto della situazione del martoriato settore ‘‘acqua’’ dopo i molti disagi, soprattutto su piazzale Torraca

CIVITAVECCHIA – “La riparazione delle perdite sta continuando all’interno dell’appalto recentemente assegnato da 50mila euro. Sta venendo data priorità a quelle che possono mettere a rischio l’incolumità delle persone”.

Lo dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Ceccarelli che fa il punto della situazione ‘‘idrico’’, il martoriato settore che tanto sta facendo parlare dopo i molti disagi. “La rottura all’Oriolo è stata individuata in data odierna – spiega Ceccarelli – le riparazioni inizieranno al più presto e consentiranno cosi un recupero di 30 litri al secondo da destinare alla città. Il flusso da questo acquedotto è momentaneamente interrotto”.

L’assessore inoltre segnala che Acea “a causa della tremenda siccità del 2017, sta erogando attualmente circa 140 litri al secondo, contro i 200 che forniva usualmente negli scorsi anni in inverno. Il nuovo management di Acea ha comunque dato all’eliminazione degli sprechi idrici una grande priorità e da settembre ha interrotto i prelievi al lago di Bracciano”.

Regolare la fornitura da Medio Tirreno e Csp. “Per quanto riguarda la zona di piazzale Torraca – conclude Ceccarelli – gli uffici stanno lavorando per concedere ad ogni palazzo che ne farà richiesta un’area idonea all’installazione di serbatoi e autoclavi per consentire anche a coloro che hanno vissuto i disagi maggiori l’approvvigionamento idrico costante anche in caso di interruzioni momentanee”.

ULTIME NEWS