Pubblicato il

"Agraria Tarquinia, il Pd sarà presente e vigile"

"Agraria Tarquinia, il Pd sarà presente e vigile"

 Il circolo locale formula anche i propri auguri a Sergio Borzacchi per l’elezione a presidente

TARQUINIA – Il circolo del Partito Democratico di Tarquinia formula i propri auguri a Sergio Borzacchi per l’elezione a Presidente dell’Università Agraria.

“Si tratta di una vittoria anomala e parziale. – commentano dalla segreteria del Partito democratico – Anomala perché conseguita al termine di una campagna elettorale senza vera competizione fra forze politiche. Parziale, perché nel corso del suo svolgersi è stata caratterizzata da personalismi, manie di protagonismo e lotte intestine, fra esponenti dello stesso schieramento politico, il centro destra, che non lasciano presagire niente di buono per il futuro dell’ente. Nonostante ciò, Sergio Borzacchi ha saputo mantenere ben fermi i principi della propria autonomia da partiti e gruppi, presentandosi agli elettori come persona estranea a giochi politici e camarille, poco incline a compromessi e proiettato verso un mandato al servizio esclusivo dei cittadini. Il nostro augurio è di riuscire a mantenere ben ferma la barra della sua autonomia, nonostante le sollecitazioni e i condizionamenti ai quali sarà sicuramente sottoposto e che, ne siamo certi, sono già cominciati”.

“Nonostante quanto affermato da certo Bacocco, esponente di Forza Italia la cui fama non travalica i confini del suo condominio,- concludono dal Pd – il Partito Democratico sarà ben vigile e presente e se il presidente dell’Università Agraria riterrà opportuno confrontarsi con chi rappresenta una vasta parte dell’elettorato tarquiniese, senza dimenticare che circa il 70% degli aventi diritto, ha ritenuto opportuno disertare il voto, noi saremo disponibili ad accogliere con favore ogni proposta formulata nell’interesse degli utenti e dei cittadini e a dare un contributo fattivo alla sua concreta realizzazione. Buon Lavoro”.

 

ULTIME NEWS