Pubblicato il

Riconoscimento internazionale per l’ex sindaco Battilocchio

Riconoscimento internazionale per l’ex sindaco Battilocchio

TOLFA. L’ex europarlamentare ha ritirato ieri il premio a Malta

TOLFA – Ancora un riconoscimento internazionale per Alessandro Battilocchio; l’ex sindaco di Tolfa ed europarlamentare ha ritirato ieri a Malta il premio «Gieh Ghajnsielem 2017″ nel corso di una cerimonia alla presenza di tutte autorità locali. Il riconoscimento, per la prima volta concesso ad un non-maltese, è stato consegnato a Battilocchio per il suo ‘’costante impegno nel favorire i rapporti con Malta ed in particolare con l’isola di Gozo’’: negli anni, infatti, scuole, associazioni, gruppi e tanti cittadini di Tolfa e del comprensorio di Civitavecchia hanno partecipato a progetti di scambio e hanno scoperto questo bellissimo angolo di Mediterraneo. Battilocchio conosce profondamente la realtà maltese ed è, tra l’altro, amico personale del premier maltese, Joseph Muscat e del suo competitor alle ultime elezioni, Simon Busittil, con i quali ha condiviso l’esperienza Bruxelles nel corso del suo mandato europeo. La cerimonia ufficiale a Gozo ha visto l’intervento del Sindaco locale, Franco Ciangura, del suo predecessore, Francis Cauchi e di altri rappresentanti isolani che, davanti ad ai tanti cittadini accorsi per l’occasione da Ghajnsielem e dal resto dell’isola , hanno tutti sottolineato la solidita’ dei rapporti venutisi a creare in questi anni. Battilocchio ha ringraziato i presenti per il calore, rimarcando l’importanza di aver coinvolto in questi anni centinaia di giovani nei percorsi di studio, di amicizia e di gemellaggio internazionale ed annunciando nuove iniziative per il 2018. «Un riconoscimento – ha commentato Battilocchio – che mi lusinga, mi commuove e rafforza ancora di più il legame con questa terra meravigliosa».

ULTIME NEWS