Pubblicato il

Anguillara si avvia verso il porta a porta

Annunciato per marzo l’inizio della nuova raccolta

Annunciato per marzo l’inizio della nuova raccolta

ANGUILLARA SABAZIA – Anche ad Angullara Sabazia ci si appresta ad iniziare la raccolta porta a porta.

L’amministrazione comunale ha infatti comunicato che nei giorni scorsi ha provveduto ad inviare al centro unico di acquisto presso Roma Città Metropolitana il bando per l’acquisto degli automezzi da destinare alla raccolta differenziata, che unitamente al già effettuato acquisto di circa 8000 mastelli permetterà, entro il mese di marzo 2018 di passare al “Porta a Porta Spinto “ su tutto il territorio di Anguillara Sabazia.

«Sono molto felice – afferma il delegato all’Ambiente ed al Ciclo dei Rifiuti, Silvia Silvestri- di aver concluso un iter che si sarebbe dovuto concludere entro l’anno 2015 proprio con l’acquisto dei mezzi di raccolta oggetto del nostro bando, così come previsto dall’atto di interpretazione del contratto sottoscritto il 2 luglio 2015 tra il comune e la ditta CNS, che ci porterà nei prossimi mesi a realizzare il “porta a porta spinto” su tutto il territorio, con rilevante miglioramento del servizio ed aumento degli introiti per l’ente che potranno tradursi in un abbattimento della TARI se tutti i cittadini collaboreranno a fare una raccolta differenziata di qualità. Infatti un rifiuto mal differenziato viene pagato molto poco dai consorzi di filiera rispetto ad un differenziato perfetto. Aggiungo che ogni tonnellata di indifferenziato da smaltire in discarica costa oltre 130 euro e riuscire a portare questa quota in diminuzione significherebbe risparmiare anche centinaia di migliaia di euro all’anno utili per investimenti a favore dell’ambiente e nella diminuzione della tassa».

Altrettanto soddisfatta si dichiara il Sindaco Sabrina Anselmo «ritengo tale atto una ulteriore conferma della volontà di questa amministrazione di far diventare questa città più ecosostenibile e più attenta alle problematiche ambientali. Mi ritengo soddisfatta del raggiungimento di un altro importantissimo punto del nostro programma elettorale».

ULTIME NEWS