Pubblicato il

Brindisi di auguri all’istituto alberghiero

di DANILA TOZZI

LADISPOLI- Un brindisi all’insegna della musica e dell’arte per scambiarsi gli auguri di Natale. Martedì 19 dicembre tutto il corpo docente con gli studenti dell’Istituto Alberghiero hanno accolto, prima della pausa, le famiglie per i tradizionali auguri natalizi e pronti a dare il via ai prossimi eventi in cantiere. «Stavolta abbiamo scelto un programma tipicamente natalizio – hanno dichiarato le docenti della Commissione Eventi Karin Bedini e Carmela Panzella-. Ci piace scoprire i talenti nascosti degli studenti. Il mondo dell’enogastronomia e del turismo è per sua natura vicino a quello dell’arte e della creatività. È nostro dovere di educatori ampliare e moltiplicare le esperienze di apprendimento, lasciando esprimere nel modo più completo la sensibilità e la personalità dei nostri allievi. Howard Gardner parlava di ‘intelligenze multiple’ in un celebre saggio che festeggia oggi il suo trentesimo compleanno.

La scuola deve essere pronta a riconoscerle, ad ascoltarle e a valorizzarle». Gli allievi hanno eseguito brani del proprio repertorio e altri della tradizione natalizia, liberamente arrangiati. Ecco l’elenco degli studenti e il programma del concerto: Daniele Dominici (sax, basso e pianoforte), Lorenzo Pugnali (pianoforte), Chiara Petronio e Andrea Fucci (canto). Ha presentato la manifestazione l’allieva dell’Istituto Alice Rutili. Ecco i brani eseguiti: ‘Gabriel’s oboe’ (Ennio Morricone), ‘Let it snow (S. Cahn, J. Styne), Nuvole bianche (L. Einaudi), A modo tuo (Elisa), River Flows in you (Yiruma), Alleluja (L. Cohen), All of me (J. Legend), White Christmas (I. Berlin), Silent night (versione inglese dell’originale austriaco di J. Mohr, F.X. Gruber). Un concerto che ha entusiasmato il folto pubblico in sala.

ULTIME NEWS