Pubblicato il

Papà in azione, giocata la partita contro la violenza sulle donne

di DANILA TOZZI

LADISPOLI – Felici e contenti: missione compiuta. Quella effettuata dal gruppo Papà In Azione…Contro La Violenza sulle donne che domenica 17 dicembre si è lanciato in un’impresa divertente e sportiva, un torneo di calcio da giocare tra amici e associazioni che ha raggiunto l’obiettivo «mentre –spiegano i promotori, tra i quali Luca Massenti – continuano ad arrivare altri contributi economici. Quindi entro il 31 dicembre le somme raccolte verranno versate alle cooperative che gestiscono lo sportello antiviolenza».

Poi un momento di sincera solidarietà verso chi si è speso nel gioco fino ad arrivare a farsi male «Un abbraccio corale di pronta guarigione quindi per il giornalista Emanuele Rossi dell’associazione Scarpini al Chiodo e Adriano Lisi di Frecce d’Argento, che si sono infortunati durante la partita di domenica allo stadio Angelo Sale, con la speranza di rivederli presto in campo a condividere altre iniziative>> Seguono quindi i ringraziamenti «A tutti coloro che gratuitamente si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione dal dr. Rocchi, Roberto Rossi e ai suoi ragazzi.

Il mitico arbitro Bruno Conti, il Circolo PD di Ladispoli, i ragazzi dell’Amministrazione che in campo hanno eretto una diga in difesa per Papà Orsi F.C. capitolata solo alla fine, e all’Amministrazione di Cerveteri per aver partecipato».

A presto per la prossima sfida!

ULTIME NEWS