Pubblicato il

Canale tra i comuni ‘‘ricicloni’’

CANALE – Canale entra a pieno titolo nel gruppo dei Comuni “ricicloni” del Lazio, cioè i Comuni che hanno raggiunto e superato nel 2016 la soglia del 65% di raccolta differenziata. Il riconoscimento è avvenuto nell’ambito dell’iniziativa EcoForumLazio, promossa e organizzata da Legambiente con il pieno contributo della Regione Lazio, dove, oltre alle testimonianze di alcuni Comuni considerati ormai virtuosi, si è fatto il punto su aspetti chiave della gestione dei rifiuti, come l’Economia circolare e la Tariffa puntuale.

«Una bella notizia, – commenta il Consigliere Delegato al Ciclo dei Rifiuti, Cesare Gizzi – che al di là della sua valenza simbolica pure importante, rappresenta per Canale un ulteriore elemento di soddisfazione, perché è fonte di incoraggiamento a proseguire su una cammino virtuoso ormai ben tracciato, che ha permesso di attuare una prima importante misura di riduzione dei costi per i cittadini».

«Peraltro – prosegue Gizzi – a giudicare dai dati sulla raccolta del 2017, dove con i dati aggiornati a Novembre la percentuale di differenziazione si attesta al 79%, possiamo ben sperare che la prossima edizione ci vedrà nel gruppo di Comuni laziali che esprimono percentuali oltre il 75%, anche se – precisa il Consigliere – non si tratta di una gara o una sfida tra Comuni, ma piuttosto di una piena collaborazione nel ridurre l’impatto che il problema rifiuti rappresenta per le comunità».

«La vera gara, la vera sfida – fa notare Gizzi – è quella di rendere i cittadini sempre più consapevoli dell’importante ruolo che hanno nella gestione dei propri rifiuti e nei cambiamenti che possono apportare; senza questa consapevolezza non si va molto lontano».

ULTIME NEWS