Pubblicato il

Refezione scolastica, come pagare

Refezione scolastica, come pagare

Fiumicino. L’assessore Calicchio: "Parte il borsellino elettronico". Sarà attivato un codice personale per ogni alunno

FIUMICINO – Sono state attivate le nuove modalità di pagamento del servizio di refezione scolastica del comune di Fiumicino”.  Lo annuncia l’assessore alla Scuola del comune di Fiumicino, Paolo Calicchio.
“Il pagamento avverrà attraverso la ricarica di un borsellino elettronico, – spiega Calicchio – un conto virtuale dal quale giornalmente, a seconda dell’utilizzo del servizio mensa, viene detratto l’importo corrispondente al buono pasto. Le famiglie, utilizzando il codice personale assegnato a ogni alunno, potranno ricaricare il proprio borsellino attraverso bancomat e carta di credito, esclusa American express, presso diversi esercizi convenzionati a Fiumicino, Isola Sacra, Maccarese, Fregene, Aranova, Parco Leonardo e Passoscuro.
“Il pagamento delle quote relative all’anno scolastico 2017/2018 dovrà essere pari al debito risultante sulla app ‘servizi mensa’ della Nova srl. Il versamento della prima quota dovrà essere eseguito entro e non oltre il 15 gennaio 2018. I pagamenti successivi dovranno avvenire: entro il 31 marzo 2018 per la seconda quota, entro il 31 maggio 2018 per la terza quota, entro il 31 luglio 2018 per il conguaglio. 
Il comune, – conclude l’Assessore – che sta già facendo accertamenti sui pagamenti degli ultimi 5 anni, effettuerà i dovuti controlli dei nuovi pagamenti eseguiti, riservandosi di recuperare le somme non versate con aggravio di spese e interessi”.

ULTIME NEWS