Pubblicato il

I conti delle bollette Acea non tornano

Un incontro in Comune per parlare dei problemi delle utenze idriche

Un incontro in Comune per parlare dei problemi delle utenze idriche

BRACCIANO – I conti non tornano a molti cittadini di Bracciano circa la fatturazione delle utenze idriche passata ora ad Acea. Il Comune ha tenuto il 2 gennaio scorso un incontro ed ha reso noto oggi l’esito della riunione.

«In data 2 gennaio 2018 – si legge nella nota diramata nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale di Bracciano – si è svolto l’incontro tra il Sindaco e il Presidente di ACEA ATO2 sulla problematica delle bollette anomale segnalate da circa duemila utenti. (agg. 05/01 ore 20.31) segue

L’ACCORDO. E’ stato raggiunto un accordo per il quale a partire dalla prossima settimana un incaricato ACEA ATO2 affiancherà i dipendenti comunali addetti alla elaborazione e verifica delle bollette idriche per un incrocio dei dati e una verifica congiunta delle anomalie segnalate».

«Le risultanze di tale incrocio dei dati – si legge ancora – saranno, laddove necessario, oggetto di ricalcolo e comunicazione all’utente interessato.(agg. 05/01 ore 21)

DOVE INVIARE LE SEGNALAZIONI. Qualora vi siano ulteriori situazioni da sottoporre al controllo congiunto non ancora segnalate, si chiede agli utenti di utilizzare nei prossimi giorni la mail [email protected] indicando nell’oggetto “segnalazione anomalia bolletta idrica”». (Agg. 05/01 ore 21.30)

ULTIME NEWS