Pubblicato il

‘‘Ladispoli Città’’ attacca sul servizio Urp

di DANILA TOZZI

LADISPOLI- Da lunedì cambia l’orario di apertura dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico di piazza Falcone (il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30, il martedì e il giovedì dalle ore 9 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 17.30) e scoppia la polemica. Il gruppo consiliare di Movimento Civico “Ladispoli Città” formato da Eugenio Trani e Maria Concetta Palermo infatti critica la mancata applicazione di un provvedimento preso durante la seduta del 27 ottobre in cui l’ufficio avrebbe dovuto tornare alla gestione della partecipata Flavia Servizi. Ma quel servizio lamentano i due consiglieri ad oggi non viene svolto «non vogliamo difendere il privato – obiettano Trani e Palermo- che gestiva il servizio, ma per diversi anni è stato un punto di forza del Comune perchè ascoltare e orientare il cittadino, mettendolo in condizione di usufruire di tutti i servizi dell’Ente, fornire informazioni di carattere generale, far compilare e indirizzare l’utente sulla modulistica necessaria, garantire il diritto di accesso agli atti e ai documenti amministrativi e infine raccogliere segnalazioni e reclami sul funzionamento e miglioramento dei servizi, ebbene tutto questo dal 1° gennaio non viene svolto a danno di tutta la nostra comunità. Il Grando cambiamento –ironizzano- è iniziato!». Infine suggeriscono una drastica soluzione politica al malumore riscontrato nella popolazione «Caro Sindaco, dia retta a noi: iniziamo l’anno con una epurazione per incapacità organizzativa dell’amministratore della Flavia Servizi»

ULTIME NEWS