Pubblicato il

Ginecologia, sala operatoria: ci siamo

Ginecologia, sala operatoria: ci siamo

I nuovi locali, a pochi metri dalla sala parto, verranno inaugurati il 24 di questo mese. Motta: "Sarà all’avanguardia tecnologicamente e sugli standard per la sicurezza"

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA – Pronta all’inaugurazione la nuova sala operatoria del blocco parto. I macchinari sono stati posizionati e l’evento si terrà il 24 di questo mese. Un passo avanti importante dal punto di vista della sicurezza e, di conseguenza, un altro tassello migliorativo nell’ottica di un maggior numero di parti presso il San Paolo di Civitavecchia. (agg. 08/01 ore 16.28) segue

ATTESA PER L’INAUGURAZIONE DELLA SALA OPERATORIA. “Sono pochi gli ospedali – ha spiegato la responsabile del reparto di Ostetricia Ginecologia Patrizia Motta – che hanno una sala operatoria raggiungibile in pochi minuti ed è proprio questo a garantire una maggior sicurezza: tra la sala parto e quella operatoria ci sono soltanto pochi metri. Attendiamo con trepidazione l’inaugurazione della sala operatoria che sarà all’avanguardia tecnologicamente e sugli standard per la sicurezza”. (agg. 08/01 ore 17)

PASSI AVANTI PER IL REPARTO. Una volta inaugurati i nuovi locali bisognerà attendere soltanto i tempi tecnici per il trasferimento dei materiali e poi finalmente la sala operatoria sarà pronta per partire. Passi avanti da gigante per il reparto che chiude il 2017 con un trend positivo per quanto riguarda le nascite. Una maggiore sicurezza aiuterà anche a raggiungere l’obiettivo che si è posta la direzione generale della Asl Roma 4 dei 700 parti.  (agg. 08/01 ore 17.30)

ULTIME NEWS