Pubblicato il

Il vescovo incontra gli studenti della scuola

LADISPOLI – Come ormai tradizione, Sua eccellenza il Vescovo della diocesi di Porto – Santa Rufina, Monsignor Gino Reali, è andato in visita presso la scuola Corrado Melone per portare la sua parola ed il suo saluto ai bambini delle classi dell’Infanzia e della Primaria e per incontrare i ragazzi della secondaria, al fine di rispondere alle loro domande. Presenti anche monsignor Alberto Mazzola, parroco di Santa Maria del Rosario e Vicario Generale della Diocesi, mons. Giovanni Maria Righetti, parroco del Sacro Cuore di Gesù e il diacono Enzo Crialesi, direttore Migrantes.

Le parole di apprezzamento del Vescovo Gino Reali sono state di chiaro encomio e meraviglia per come la Scuola pubblica sappia offrire ai ragazzi la cultura in modo così piacevole ed accattivante, cosa che si osserva non solo nei risultati, ma soprattutto dai sorrisi che hanno tutti coloro che si incontrano per la Scuola, sia studenti sia docenti. Dopo un breve coffee break, allestito grazie alla collaborazione delle docenti Anna Maria De Biasio, Luisa Incoronato e Pina Ruggiero, e grazie all’aiuto fondamentale delle mamme delle classi 1M e 3M che hanno contribuito alla preparazione del buffet, con la presenza attiva dei collaboratori scolastici del Plesso e della sig.ra Cristina Ferraro, tutti sempre disponibili ad aiutare la Scuola ed i ragazzi a fare bella figura con tutti gli ospiti ed in tutte le attività, si è giunti al momento più atteso: il confronto fra il Vescovo ed i ragazzi.

In una sala teatro gremita e attenta, il Mons. Reali ha inizialmente parlato del proprio compito istituzionale e poi ascoltato e risposto alle numerose domande. A chi chiedeva del senso della parola “dialogo”, ha spiegato che significa chiedere, ma anche rispondere o cercare di farlo, comunque mettersi in gioco ed avere il coraggio di esprimere le proprie opinioni, senza chiudersi in se stessi.

ULTIME NEWS