Pubblicato il

La lista elettorale “Potere al popolo” si presenta

CIVITAVECCHIA – Il comitato territoriale “Costruire la sinistra” sostiene la lista elettorale “Potere al popolo”. L’assemblea per l’adesione alla lista si terrà venerdì alle 17 presso l’aula Calamatta di Palazzo del Pincio, nel corso dei lavori verranno discussi i programmi e le candidature per i collegi territoriali.

“I dieci punti programmatici del Brancaccio – spiegano dal comitato – rimangono attuali e necessari. Riteniamo di dover ricostruire la sinistra che non c’è. Tutti gli esperimenti di programma di centrosinistra sono falliti miseramente e sono stati fagocitati dai programmi neoliberisti espressi da tutti i governi sia di centrodestra che di centrosinistra degli ultimi anni. Il Pd oramai sulla via del tramonto, sempre più isolato dal suo elettorato di riferimento, sull’orlo di una crisi di nervi e dilaniato tra lotte interne. La neo formazione di “Liberi e Uguali”, con i suoi capi che hanno firmato tutte le leggi liberiste dei governi Monti, Letta e Renzi,  non fa nient’altro che riproporre programmi di centrosinistra e non fa mistero di future potenziali alleanze con il Pd derenzizzato. Il 5 stelle invece – incalzano da Costruire la sinistra – nella fase preelettorale fa visita alle centrali industriali e finanziarie per accreditarsi come garante di una transizione indolore ad un buon governo. Se il buongoverno è come quello praticato nelle città in cui amministrano, non stiamo messi proprio bene”.

Il comitato ne ha per ogni schieramento politico, anche con la destra liberale “alleata con quella xenofoba e razzista”.

Costruire la sinistra ritiene necessario ristabilire alcuni valori e conclude: “Pensiamo che il momento elettorale sia un passaggio necessario per affermare l’esistenza di un progetto di costruzione della sinistra che ancora non c’è e dare la possibilità di esercitare il diritto – dovere del voto a quella moltitudine di cittadini che altrimenti  non andrebbe a votare”.

ULTIME NEWS