Pubblicato il

Tolfa tra i ‘‘Parchi letterari italiani’’

Tolfa tra i ‘‘Parchi letterari italiani’’

Lo annuncia l’assessore alla Cultura Cristiano Dionisi : «Porteremo un altro marchio di qualità» Tra le priorità nel 2018 anche il settore turistico

TOLFA – Inizio di anno e tempo di bilanci per gli amministratori di Tolfa. A parlare di Cultura e Turismo è l’assessore Cristiano Dionisi che dal 2011 lavora al fianco del sindaco Luigi Landi sui temi che stanno caratterizzando sempre di più la cittadina collinare, accanto al discorso dell’internazionalità. (agg. 10/01 ore 11.13) segue

GLI EVENTI CULTURALI. «Anche nel 2018 – afferma Dionisi – proseguiremo sulla strada intrapresa: la volontà di definire anno dopo anno uno sviluppo virtuoso. Sul versante culturale continueremo a lavorare senz’altro sugli eventi, migliorando la qualità e la fruibilità di quelli principali. Avremo due nuovi convegni internazionali con la presenza di ambasciatori e diplomatici, oltre ad una nuova mostra d’arte contemporanea di altissimo livello. Abbiamo vinto un bando europeo per un progetto sul circo con partners norvegesi ed ungheresi e dalle prossime settimane lo implementeremo». (Agg. 10/01 ore 11.45) 

I PARCHI LETTERARI ITALIANI. L’assessore Dionisi annuncia che: «Oltre a queste cose, appena possibile entreremo a far parte della prestigiosa famiglia dei ‘’Parchi Letterari Italiani’’, portando a Tolfa un altro marchio di qualità che in altre zone d’Italia è capace di calamitare progetti culturali e visitatori. Stiamo poi lavorando ad un nuovo percorso per migliorare i servizi culturali, soprattutto per ciò che riguarda il teatro/cinema Claudio e il Polo Culturale che implementeremo dalla prossima estate». Dionisi poi evidenzia che le priorità per lui sono quelle riguardanti il settore turistico. “Tra i tanti progetti che stiamo studiando – sottolinea Dionisi – supporteremo il bellissimo progetto della ‘’Rete di Imprese’’ messo in campo dai commercianti con un piano turistico integrato, migliorando anche la fruibilità per i visitatori. Chiuderemo inoltre l’iter per il riconoscimento del «Monumento Naturale’’ alla Rocca dei Frangipane. Infine a febbraio entreremo a far parte del prestigiosissimo direttivo mondiale di Cittaslow International, una posizione che senz’altro ci porterà ancor più benefici in termini di visibilità rispetto al passato”. (agg. 10/01 ore 12.20)

Rom. Mos.

ULTIME NEWS