Pubblicato il

Resta ancora scoperto il tombino davanti al supermercato Emi

Resta ancora scoperto il tombino davanti al supermercato Emi

Quello di San Liborio è solo uno dei molti esempi

CIVITAVECCHIA – Resta ancora scoperto il tombino transennato davanti al supermercato Emi di San Liborio. Sono passati mesi e la buca rimane pericolosa, transennata e scoperta. Era il 21 novembre dello scorso anno, 2017, quando l’assessore Ceccarelli rassicurava riguardo la partenza, a giorni, di una serie di lavori tra cui la suddetta buca e quella nel molo della Marina. Per la seconda ci siamo riusciti qualche giorno fa, mentre San Liborio continua ad attendere. Il quartiere periferico si trova in uno stato quantomeno criticabile. Erba alba e incolta, sporcizia e un manto stradale che somiglia ad una groviera. (Agg. 10/01 ore 16.48) segue

LA BUCA. La buca, proprio davanti al supermercato, è un semplice tombino scoperto, da mesi, con sopra una pedana in legno di quelle che si usano per trasportare merci con il muletto. Tre transenne e un segnalatore luminoso sono quanto evidenzia la buca pericolosa e scoperta. Intanto sotto il profilo delle manutenzioni si registra una nuova drammatica situazione in via Guastatori del Genio a Campo dell’Oro. Diversi cittadini hanno segnalato alle redazioni locali la presenza di una perdita ingente d’acqua, una delle molte sparse in città, che sta creando diverse situazioni di pericolo per i passanti.(agg. 10/01 or 17.30)

LA PERDITA IDRICA. L’acqua partendo da monte, arriva fino al piazzale antistante la chiesa di San Giuseppe. Nei prossimi giorni si registrerà un nuovo calo delle temperature e l’acqua potrebbe ghiacciare ripetendo la serie di cadute di scooter e pedoni di San Gordiano di fine dicembre. «Abbiamo segnalato più volte la perdita – dice un residente – ma non ci sono stati interventi».    (agg. 10/01 ore 18)

Fra.Bal.

ULTIME NEWS