Pubblicato il

Incendio alla Calamatta, il messaggio degli studenti scalda i cuori

Incendio alla Calamatta, il messaggio degli studenti scalda i cuori

Un cartellone attaccato sul cancello dell'istituto. Il sindaco Cozzolino: "Oggi la lezione l'avete data voi"

CIVITAVECCHIA – “Dagli studenti della scuola incendiata un bellissimo messaggio di positività e speranza”. Lo dichiara il sindaco Antonio Cozzolino che diffonde un cartellone attaccato dai giovani alunni al cancello dell’istituto. (agg. 11/01 ore 13.13) segue

“UN DANNO PER LA COLLETTIVITA'”. “Come spesso accade – prosegue il primo cittadino – la più grande lezione di vita ce la danno i bambini. Come ormai tutti sanno, martedì pomeriggio c’è stato un incendio doloso in una scuola in cui erano appena stati effettuati lavori dalla nostra amministrazione. Un momento di dolore per la comunità: per colpa di pochi farabutti, la collettività perde un luogo fondamentale per la crescita dell’individuo quale una scuola”. (agg. 11/01 ore 13.45)

IL CARTELLONE DEI BAMBINI. Cozzolino spiega che non appena i tecnici potranno accedere ai locali “pianificheremo gli immediati interventi per il ripristino. Quello che vedete – continua il Sindaco – è un cartellone scritto dai piccoli studenti stessi: un inno all’amore, all’attaccamento a quel luogo così importante per la loro crescita, alla determinazione. Li vorrei ringraziare uno ad uno: l’educazione civica è fondamentale e Civitavecchia – evidenzia – ne ha un gran bisogno. Vedere ragazzi così affezionati alla propria scuola ci dà ancora maggiore determinazione nel proseguire il nostro lavoro e sperare in un futuro migliore. Bravi ragazzi – conclude Cozzolino – oggi la lezione l’avete data voi”. (agg. 11/01 ore 14.20)

ULTIME NEWS