Pubblicato il

Porto Odescalchi, la trasformazione del vecchio bacino non è mai decollata

Attacco alla ex amministrazione da parte di un blog locale

Attacco alla ex amministrazione da parte di un blog locale

SANTA MARINELLA – «Tra i mostri che il senno della ragione genera quotidianamente nelle teste dei cittadini di Santa Marinella, un posto di riguardo lo dobbiamo attribuire per forza all’area portuale che corona il castello Odescalchi». A scriverlo è il blog La Nostra Perla, che punta il dito contro coloro che pensavano che dando in gestione ai privati il porto sarebbe aumentato il turismo e l’economia. (agg. 14/01 ore 11.06) segue

L’OPERA.  «Dai primi anni – continua – chilometri di carta hanno fasciato quella che doveva essere l’opera strategica che avrebbe cambiato il destino della città, proprio nel momento in cui il florovivaismo stava cedendo il passo al turismo di massa. Un’opera portuale degna di questo nome avrebbe sicuramente creato un indotto celebre e sostanzioso mentre invece la trasformazione del vecchio bacino non è mai effettivamente decollata. Le opere messe in cantiere sono tutte di secondo piano, ma portano comunque reddito ad una società che promette l’ampliamento anche nel suo sito, considerandolo futuro di sviluppo importante per una città come quella di Santa Marinella, che avrà serie ricadute di indotto ed occupazione su tutto il territorio circostante, e se lo dicono proprio loro c’è da crederci». (agg. 14/01 ore 11.30)

I PROGETTI.«Più volte sono stati srotolati i progetti per un bacino che partendo dalle fondamenta del castello deve spingersi a sud fino al fosso Sciatalone, imbrigliando tutte le spiagge libere che finora quella porzione di città ha sfruttato. Dove sta la questione, perché lo sviluppo del porto e di concerto anche quello della città non è partito? Semplice, servono investimenti importanti e, alla luce di questo, si comprende anche la ragione del continuo braccio di ferro che quattro amministrazioni comunali hanno tessuto con la governance dell’azienda». (agg. 14/01 ore 12)

ULTIME NEWS