Pubblicato il

È morto l’investito a Parco Leonardo

È morto l’investito a Parco Leonardo

Fiumicino. Non ce l’ha fatta il 67enne travolto da un’auto sulle strisce. Esplode la protesta nel quartiere: "Sono 5 anni che chiediamo interventi"

FIUMICINO – Non ce l’ha fatta il 67enne investito giorni fa sulle strisce pedonali all’incrocio con via del Caravaggio, a ridosso della rotatoria per Parco Leonardo. Erano le 15.50 di lunedì 8 gennaio quando l’uomo, del ’51, si apprestava a passare. Alla guida di una Fiat Panda c’era una ragazza, che non deve proprio averlo visto. L’impatto è stato fortissimo, tanto che per lui è stato necessario il trasporto in eliambulanza; ricoverato in prognosi riservata, è purtroppo deceduto. (Agg. 16/01 ore 08.08) segue

LA VIABILITA’ NELLA ZONA. L’incidente aveva già riproposto il tema della viabilità nella zona di Parco Leonardo, che da anni è al centro delle richieste dei residenti senza mai trovare soluzione definitiva. “Cinque anni fa andai al Comune per chiedere dei sopralluoghi per un semaforo a Parco Leonardo dove è stato investito il signore poi deceduto – ci scrive la signora Monica -. Vennero, ma non è stato fatto niente. Mio figlio ha rischiato di essere investito 2 volte. Gli dissi: aspettiamo che succede qualcosa di serio per poter intervenire?”
Ecco, purtroppo stavolta, come sempre accade in Italia, “c’è scappato il morto”. (agg. 16/01 ore 08.40)

LE RICHIESTE DEL COMITATO DI QUARTIERE. E alla luce di quanto accaduto, suonano ancora più forti le richieste del Comitato di Quartiere Parco leonardo: “Non riusciamo a comprendere come mai – aveva scritto Mario Valvo in una nota del Comitato – non si sia provveduto a realizzare piccole opere che avrebbero evitato il verificarsi di un così grave incidente”. (agg. 16/01 ore 9)

ULTIME NEWS