Pubblicato il

Massimo Freccia, ripresa la stagione concertistica

Massimo Freccia, ripresa la stagione concertistica

S. MARINELLA – Dopo la pausa natalizia, con ancora vivo l’eco del successo della rappresentazione multimediale “Histoire du soldat” che ha chiuso il 2017, è ripresa la stagione concertistica Castello Armonico dell’associazione Massimo Freccia. Un vasto pubblico, attirato dal programma monografico sul massimo esponente del periodo tardo-barocco, ha gremito la Sala del Nostromo nella splendida cornice del castello di Santa Severa. (Agg. 19/01 ore 9.04) segue

IL COMMENTO. Il Maestro Massimo Bacci ha diretto l’orchestra giovanile Massimo Freccia e i suoi solisti, in un programma che comprendeva, oltre alle famosissime Quattro Stagioni, il concerto per due violoncelli e archi seguito dal Gardellino, concerto per flauto e archi. “Una delle peculiarità di questa orchestra – ha sottolineato il direttore – è quella di essere formata da tanti ragazzi particolarmente promettenti che possono rivestire il ruolo solistico alternandosi in modo da costituire un formidabile gioco di squadra”. (Agg. 19/01 ore 9.30)

L’ORCHESTRA. I due giovani violoncellisti solisti, Rebecca Ciogli e Lorenzo Muscolino, sono subito entrati con piglio nell’atmosfera vivaldiana alternando sicurezza tecnica a momenti di intenso lirismo, mostrando un affiatamento unico tra loro e una perfetta interazione con l’orchestra. Il flautista Michele Forese, nella sua esecuzione brillante del Gardellino, ha dimostrato ancora una volta di essere ben oltre la giovane promessa concertistica”. (agg. 19/01 ore 10)

ULTIME NEWS