Pubblicato il

Appalto rifiuti Montalto, Messina: "Caci uomo corretto e aperto alle ragioni degli altri"

Appalto rifiuti Montalto, Messina: "Caci uomo corretto e aperto alle ragioni degli altri"

MONTALTO – “Vorrei spendere qualche parola a sostegno di Sergio Caci,uomo corretto e assolutamente aperto alle ragioni degli altri”. Così Carmelo Messina, presidente della Fondazione Vulci, sull’inchiesta rifiuti che coinvolge il Comune castrense. “Lo dico per esperienza personale – commenta Messina sul suo profilo facebook – Quando ci ha nominato consiglieri di Fondazione Vulci gli abbiamo chiesto una preventiva dichiarazione in cui si pronunciava  a favore del “merito” nelle scelte manageriali e contrario ai criteri lottizzatori tradizionalmente adottati dai più. E Caci lo ha fatto,non si è mai pentito e non ci ha mai chiesto nulla di poco commendevole”. (Agg. 20/01 ore 19.46) segue

SOLIDARIETA’ ALL SINDACO. “Adesso insieme ad altri,politici e funzionari, – afferma Messina – subisce l’onta di una perquisizione e di un avviso di garanzia per problematiche di nettezza urbana.  Per il magistrato che riceve un esposto indagare è un atto dovuto e ci inchiniamo dinanzi a tale decisione. 
La solidarietà a Caci non è contro i magistrati ma contro pettegolezzi e strumentalizzazioni di falsi amici,di concorrenti politici e di “pierini” che dalle tue disgrazie pensano di trarre benefici”.(agg. 20/01 ore 20.15)

“SI SPECULA SULLE DISGRAZIE ALTRUI”. “Spesso far passare un’inchiesta per una condanna diventa un boomerang per chi specula sulle disgrazie altrui. – conclude Messina –  Troppo avvilente il modo di agire di costoro. In me suscita l’effetto contrario e per questo se votassi in questa circoscrizione voterei per Caci. Per rifiuto dei giudizi sommari! E per l’idea che mi sono fatto dell’uomo”. (agg. 20/01 ore 21.45)

ULTIME NEWS