Pubblicato il

Fregene, rete idrica colabrodo

Fregene, rete idrica colabrodo

Fiumicino. Ennesimo allagamento su via Cattolica. La condotta principale è nuova, ma le linee periferiche perdono acqua

FREGENE – Sembra una maledizione. Non si sa quante finora sono state le perdite nella conduttura Acea di via Cattolica. Sembrava tutto risolto con i recenti lavori per la sostituzione dell’intera linea, niente affatto. Non si erano fatti conti con gli allacci, perché se la linea centrale ora è nuovissima, sono i collegamenti con le abitazioni a fare acqua da tutte le parti…(Agg. 23/01 ore 9.06) segue

RETE IDRICA COLABRODO. La rete idrica periferica è un colabrodo: via Bagnoli, via Cattolica, via Porto Venere, via Nettuno, via Cesenatico, strade tristemente note che si trasformano periodicamente in stagni a causa della rottura di tubature obsolete. 
Reclami, segnalazioni: il guasto è riparato, ma dopo qualche giorno la situazione si ripresenta, peggiore di prima, e allo spreco dell’acqua pubblica si aggiungono i cedimenti del manto stradale rimasto troppo a lungo «in ammollo».(Agg. 23/01 ore 9.30) 

“AMMINISTRAZIONE IMPOTENTE”. «L’Amministrazione interviene tempestivamente alle nostre segnalazioni, ma purtroppo è impotente – afferma Angelo Giavara, presidente dell’associazione Vivere Fregene – Abbiamo anche pensato di presentare una denuncia formale contro Acea. Le riparazioni ormai sono inutili: c’è bisogno di un intervento drastico, di una bonifica integrale di una rete idrica vecchia di trent’anni. E ad aggravare la situazione si aggiunge l’attuale calo di pressione». (agg. 23/01 ore 10)

ULTIME NEWS