Pubblicato il

Il Santa Marinella/Severa non alza la testa

JUNIORES

JUNIORES

Ancora una sconfitta per gli Juniores regionali del Santa Marinella/Santa Severa, battuti per 1-0 sul campo dell’Anguillara. La squadra del duo Bacheca-Calvo sembra aver perso tutto quello smalto che l’aveva caratterizzata fino ad alcune domenica fa e che l’avevano portata nelle posizioni di vertice della classifica, mentre oggi i rossoblù sono ancorati al nono posto in graduatoria a 14 punti dalla capolista Tanas. Ma cosa è successo a questa squadra per aver subito una involuzione così repentina dei risultati? «Stiamo in un momento di difficoltà – dice il direttore sportivo Fabrizio Mencucci – però quello che non ci è piaciuto, sono stati i comportamenti non consoni di alcuni ragazzi che fanno parte del gruppo. Per cui, su indicazione dell’allenatore, come società abbiamo provveduto ad allontanarne definitivamente alcuni, ed altri a tempo determinato. Quindi, a iniziare da sabato prossimo, i puniti potranno rientrare. Domenica, con l’Anguillara, non è andato mica tanto male. Abbiamo fatto una buona partita ed abbiamo perso solo per un episodio sfavorevole. Purtroppo, a condizionarci in classifica, sono state le due sconfitte e il  pareggio ottenuti nelle ultime tre partite. Risultati che ci potevano pure stare, anche se sapevamo che c’era qualcosa che non andava in squadra. Ora dobbiamo ricominciare tutto daccapo. Noi pensavamo di fare meglio dopo l’inizio strabiliante, eravamo tra le squadre che potevano lottare per fare i playoff, comunque, chi sta sopra di noi merita il posto che occupa, ma in questo momento ci interessa che regni la fiducia tra il mister e i giocatori».

ULTIME NEWS