Pubblicato il

Assistenza, nasce Fondazione Roche

Assistenza, nasce Fondazione Roche

Un nuovo interlocutore per istituzioni, pazienti e mondo del non-profit

Accendere i riflettori sulla persona-paziente e i suoi bisogni di salute contribuendo alla ricerca indipendente, dialogando in modo aperto e continuo con le Istituzioni per individuare soluzioni innovative e sostenendo le associazioni di pazienti e le realtà no profit del territorio. Sono questi gli obiettivi della neonata Fondazione Roche, presentata a Roma. «Abbiamo deciso di dare vita alla Fondazione quest’anno perché proprio nel 2018 ricorrono i 40 del Servizio sanitario nazionale – spiega Maurizio de Cicco, Ad Roche Italia – Il Ssn ha affrontato un percorso molto lungo, e credo che sia giusto ripensare a temi come equità, lotta alle disuguaglianze e ricerca. Lo faremo ascoltando in maniera diversa la voce dei pazienti, raccogliendo le loro istanze, insieme a quelle degli stakeholder e delle Istituzioni. Attraverso la Fondazione raccoglieremo le aspettative e affronteremo temi importanti per la salute dei cittadini e dei pazienti». In occasione dei 120 anni di Roche Italia, la Fondazione vuole dunque essere un’ulteriore testimonianza dell’impegno dell’azienda nell’ambito della salute: «Grazie al bagaglio ricco di conoscenze, iniziative e attività che abbiamo raccolto in questo lungo percorso – commenta Fausto Massimino, direttore generale di Fondazione Roche – abbiamo deciso di rafforzare questo impegno per generare valore condiviso nella società, dando vita ad una voce capace di garantire indipendenza, focus e continuità d’azione, in modo da contribuire alla riflessione sulle esigenze di salute sempre crescenti del Paese e sui diritti dei cittadini». Per portare a compimento questi obiettivi, Fondazione Roche ha individuato 4 aree di intervento: ricerca, persona, istituzioni e comunità. «I progetti in cui ci impegneremo hanno una natura duplice – precisa Francesco Frattini, segretario Fondazione Roche – Esistono progetti che sono stati già iniziati dai soci fondatori, di cui Fondazione Roche si farà carico e condurrà sotto la propria egida, e ci sono altri progetti che verranno concepiti e condotti dalla stessa Fondazione».

ULTIME NEWS