Pubblicato il

Il progetto ‘‘Martina’’ arriva al Guglielmotti

Il progetto ‘‘Martina’’ arriva al Guglielmotti

Il Lions Club parla di tumori, prevenzione e vaccinazioni ai ragazzi. Santantonio e Damiano Lestingi spiegano agli studenti come combattere ed affrontare neoplasie e tumori

CIVITAVECCHIA – I presidenti dei Club Lions di Civitavecchia – Santa Marinella e del Leo Club Porto Traiano Graziano Satantonio, Alberto Brandolini e Lorenzo Cenci, coadiuvati dall’ex campione di nuoto Damiano Lestingi, hanno incontrato mercoledì scorso i ragazzi delle IV classi del Liceo A.Guglielmotti nell’ambito del progetto ‘‘Martina’’. 

«Martina era una ragazza che prima di morire di tumore aveva espresso il desiderio che i i giovani come lei fossero informati in modo incisivo sulle malattie tumorali, ma, soprattutto che, attraverso un’adeguata informazione, fosse possibile educarli nel modo più corretto per prevenirle» spiegano i fautori del progetto. L’incontro, il primo di una serie che coinvolgerà anche altri istituti, è stato condotto dallo stesso presidente Graziano Santantonio anche in qualità di primo dirigente del reparto di diabetologia dell’ospedale San Paolo, e dal socio Leo Damiano Lestingi nella veste di testimonial sportivo e promotore di uno stile di vita sano. Durante l’incontro sono state illustrate ai ragazzi le varie tipologie di tumori, specie appunto quelle di insorgenza giovanile ed i relativi pericoli genetici, comportamentali, ambientali ed alimentari.

«Questi pericoli – ha spiegato Santantonio – se ben conosciuti e affrontati, ad esempio con le vaccinazioni Hpv e le relative altre precauzioni, possono essere evitati o diagnosticati in tempo». Successivamente Damiano Lestingi ha evidenziato come una corretta alimentazione ed una sana attività sportiva possano ridurre il manifestarsi di molte neoplasie. Alla fine delle lezioni gli studenti hanno compilato un test anonimo che sarà statisticamente valutato. 

ULTIME NEWS