Pubblicato il

Usi civici, Mecozzi: “Cozzolino si assuma le proprie responsabilità”

Usi civici, Mecozzi: “Cozzolino si assuma le proprie responsabilità”

Duro il dem che interviene dopo le dichiarazioni del primo cittadino di ieri sullo slittamento dei lavori al Parco della Resistenza

CIVITAVECCHIA – “Non è certamente la mia specialità quella essere profeta in patria, ma il Sindaco Cozzolino sulla questione Parco della Resistenza mi ha dato una mano e con un breve comunicato, dà avviso alla città che i lavori di ristrutturazione del Parco in questione inizieranno a data da destinarsi ed ovviamente per colpa di qualcun l’altro e non certo la sua”.

Ironico Mecozzi che torna in campo dopo le dichiarazioni del primo cittadino di ieri. I lavori slittano ancora e Cozzolino punta il dito sul presidente dell’Agraria ma Mecozzi non ne è convinto: 

“Questa volta l’obiettivo per camuffare la propria incompetenza – incalza il dem – per non aver prontamente proceduto alla sdemanializzazione dell’area interessata ai lavori, prima che gli stessi venissero definitivamente affidati in appalto, è il presidente dell’Agraria Daniele De Paolis. Cozzolino ci va giù duro paventando addirittura l’ipotesi di un complotto – continua Mecozzi – perpetrato a sue spese da parte di chi ha sostenuto politicamente lo stesso De Paolis consentendogli di conseguire la carica di Presidente dell’Agraria. Dietro ogni fallimento si nasconde una responsabilità terza e nella migliore delle ipotesi il complotto”.

Una storia già sentita, a più riprese e in più campi. “Consiglio a Cozzolino – conclude Mecozzi – dopo ormai quasi quattro anni di mandato, di iniziare ad assumersi le proprie responsabilità come capo dell’amministrazione comunale ed a smetterla di vedere intorno a lui ombre sinistre che giorno dopo giorno gli cospargono la strada di chiodi, con la finalità di forare le  gomme di quell’ auto sgangherata che si regge in piedi a malapena che si chiama amministrazione a cinque stelle”.
 

ULTIME NEWS