Pubblicato il

Tour elettorale a Civitavecchia per Zingaretti

Tour elettorale a Civitavecchia per Zingaretti

Il candidato governatore incontra i suoi candidati locali e attacca i Cinque Stelle: "Non sono capaci". Alla Pucci Marietta Tidei fa il pieno di pubblico per la sua apertura della campagna elettorale, con l'endorsement del presidente dell'Adsp di Majo, accanto a lei tra i banchi degli oratori. La deputata uscente: «Ridata speranza ad un territorio». Zingaretti ha poi continuato il suo tour dal candidato Gino De Paolis: «Continueremo insieme a risolvere i problemi»

CIVITAVECCHIA – Tanta gente per Nicola Zingaretti che ha realizzato un tour elettorale pomeridiano a Civitavecchia. Alle 17.30 il candidato alla Regione Lazio e governatore uscente è andato in un’Aula Pucci gremita in ogni ordine di posto per l’apertura della campagna elettorale di Marietta Tidei e Marco Vincenzi. «Il Governo di Zingaretti è la dimostrazione che si può fare bene. Guardate la Cotral ed i treni regionali. La differenza con l’Atac è evidente. Oggi il Lazio è una regione con una mobilità moderna, con mezzi nuovi e con nuovi posti di lavoro» ha spiegato la Tidei sottolineando anche quanto fatto per l’ospedale San Paolo. (agg. 24/01 ore 20) segue

DITO PUNTATO CONTRO IL M5S. Marco Vincenzi ha ringraziato i presenti e ricordato che grazie alla sua prima legge portata a termine nel vecchio mandato sono stati abbattuti i costi di consiglieri e assessori regionali (passati da 70 a 50 e da 15 a 10 gli assessori». Zingaretti ha caricato la folla attaccando quello che vede come unico rivale: il Movimento Cinque Stelle. «I dati ci dicono che anche chi al governo vota il Movimento, alla Regione ci vota. Questo accade perchè abbiamo ridato la speranza. Abbiamo lasciato la regione più trasparente, più giusta e più moderna rispetto a come l’avevamo trovata cinque anni fa. Non si può lasciare una Regione in mano a chi a Roma non è riuscito neanche a fare l’albero di Natale. In romano si dice ‘‘non so’ boni’’».
Presente alla manifestazione elettorale all’aula Pucci per un endorsement a Zingaretti e Tidei con la sua presenza tra i banchi degli oratori anche il presidente dell’Autorità Portuale di Majo che ha affiancato l’ex segretario (moderatore) Enrico Leopardo ed il segretario Germano Ferri, accanto a Marietta Tidei e il Governatore. (agg. 24/01 ore 20.30)

“BATTUTA” ANCHE AL CENTRODESTRA. Zingaretti tra gli applausi ha lanciato una battuta anche al centrodestra, ancora alla ricerca di un candidato governatore: «Litigano e non trovano la quadra perchè in fondo sanno che abbiamo governato bene. Loro avevano lasciato un disastro economico e soli 65 assunti in tutta la regione nel settore sanitario. Quest’anno i conti sono in regola e abbiamo assunto 3500 persone a tempo indeterminato nello stesso campo».
Zingaretti ha proseguito il suo tour in via Zara dove ci sarà il comitato di coordinamento della candidatura di Zingaretti presieduto da Stefano Giannini. «Questo sarà il comitato di tutta la coalizione che sostiene Zingaretti» ha tenuto a precisare il zingarettiano Giannini. (agg. 24/01 ore 21)

ULTIME NEWS