Pubblicato il

''Una scuola a misura di bambino''

La maggioranza dei genitori elogia le caratteristiche dell’istituto di S. Severa nord Tra i punti forti: una biblioteca, la lavagna multimediale, una palestra in fase di ultimazione

La maggioranza dei genitori elogia le caratteristiche dell’istituto di S. Severa nord Tra i punti forti: una biblioteca, la lavagna multimediale, una palestra in fase di ultimazione

TOLFA – Dissentendo dai toni di alcuni articoli giornalistici apparsi ultimamente riguardo la scuola dell’infanzia e primaria di Santa Severa nord, i genitori rappresentati nella maggioranza dei membri del consiglio di istituto dell’I.C. Tolfa, Elisa Ruffino e Sonia Cervellin, tengono a sottolineare «l’importanza e la fortuna di avere – spiegano le rappresentanti Ruffino e Cervellin – grazie ad un lavoro congiunto, un edificio ristrutturato, ecosostenibile e all’avanguardia, posizionato in un lotto riservato esclusivamente al plesso scolastico quindi privo di traffico esterno».

La scuola di Santa Severa nord è da anni un’isola felice dove il corpo docente (tutto di ruolo) dà il massimo e c’è grande attenzione ai bambini e ai loro bisogni; insegnanti, genitori e l’amministrazione comunale collaborano sinergicamente; una scuola a misura di bambino che offre molto. Tra i punti forti c’è una biblioteca con 550 libri, si utilizza la Lavagna Multimediale (Lim), ci sono videoproiettori, una palestra in fase di ultimazione con attrezzatura per il badminton, carrello di psicomotricità e defibrillatore, numerosi progetti didattici e sportivi. Sono attivi poi percorsi di formazione all’Ambiente e al rispetto della natura grazie alla collaborazione con l’oasi di Macchiatonda; non mancano poi iniziative ludico didattiche per imparare divertendosi. 

“È una scuola scelta non solo dai residenti – concludono Ruffino e Cervellin – per l’ambiente sereno creato dalla sinergia tra insegnanti, genitori e personale non docente in cui i nostri figli crescono e imparano come in una grande famiglia». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS