Pubblicato il

‘‘Esserci’’ accusa Marini di sterile ostruzionismo

‘‘Esserci’’ accusa Marini di sterile ostruzionismo

Continuano le polemiche dopo l’ultimo consiglio comunale. Il consigliere del Pd: «Imparino, sono le basi della democrazia»  

CERVETERI – Come coda di quanto è successo  nell’ultimo consiglio comunale  non sono mancate, a continuazione della polemica, la presa di posizione del gruppo “Esserci con Pascucci Sindaco” al quale replica a stretto  giro il consigliere del Pd Juri Marini.  (agg. 04/02 ore 10.30) segue

L’INTERVENTO DI “ESSERCI CON PASCUCCI SINDACO”. Esserci, in sostanza, esprime rammarico nell’aver preso atto che il consiglio comunale scorso è stato l’ennesima dimostrazione dell’inadeguatezza della gran parte dell’opposizione che ha presentato nove mozioni, la maggior parte delle quali su questioni che l’Amministrazione comunale sta già risolvendo. Non solo, alcune mozioni erano irricevibili perché scorrette nella forma e nella sostanza. Si sbilancia nel dare lezioni di etica politica e sottolinea che il consigliere Juri Marini ha presentato, qualche giorno prima del Consiglio, dieci interrogazioni (tra l’altro sbagliando la procedura e costringendo il presidente a rimandarle  al Consiglio successivo) e cinque mozioni tutte da bocciare poiché riguardavano come detto situazioni sulle quali l’Amministrazione si è già attivata da tempo con interventi risolutivi concreti in corso accusandolo di voler mettere il cappello su soluzioni già individuate dall’amministrazione. (Agg. 04/02 ore 11)

LA REPLICA DI MARINI. Marini risponde con sarcasmo definendo curioso l’intervento della maggioranza che non ne ha «azzeccata mezza» a suo dire. «Si lamentano di un’opposizione che farebbe solo ostruzionismo – dice – ma il riferimento è tecnicamente sbagliato. Il problema è che questa maggioranza non sta facendo proprio nulla, non ci sono iniziative consiliari su cui, anche volendo, si potrebbe fare ostruzionismo. Ciò di cui si lamentano è la normale attività di iniziativa e di controllo propria della minoranza. Chi glielo spiega che sono le basi della democrazia?»  
Insomma non sono proprio sviolinate quelle che si scambiano.  Oddio, che sia cominciata la campagna elettorale? Ma Esserci, così composito e trasversale con chi è schierato? Con Pascucci e Zingaretti e quindi Marini che sta con Zingaretti? E Marini che sta con Zingaretti forse con Pascucci ed Esserci  che stanno con Pascucci e Zingaretti? Aiuto, aiutateci a capire. (Agg. 04/02o re 11.30)

ULTIME NEWS