Pubblicato il

Cps in affanno: torna il maltempo ed è di nuovo emergenza idrica

CIVITAVECCHIA – Ancora una volta, ancora a causa del maltempo, si sono registrate riduzioni della portata idrica in molte zone della città. Cps comunica infatti che sin dalle prime ore della mattina, si è vista costretta a sospendere i gruppi di sollevamento per «un’eccezionale torbida del fiume Mignione». (agg. 03/02 ore 19.12) segue

ANCORA POSSIBILI DISAGI IDRICI. Solo alle 10 è stato riattivato il primo gruppo, ma non si escludono ulteriori cali di pressione o addirittura interruzioni del servizio.  Le zone disagiate sono pertanto state, tra le altre, quelle di S.Liborio, Campo dell’Oro, Boccelle, S.Gordiano e via Terme di Traiano. (Agg. 03/02 ore 19.40)

IL SERVIZIO AUTOBOTTE. L’ufficio acquedotti rende quindi noto che è possibile contattare il servizio di trasporto acqua potabile al numero 0766 542400. Ancora una volta quindi, nonostante il passaggio da Hcs a Csp, i cittadini devono sopportare dei disservizi che di eccezionale, soprattutto dopo l’emergenza dell’estate scorsa, ha ormai davvero poco. (agg. 03/02 ore 20)

ULTIME NEWS