Pubblicato il

Iresa, Zingaretti ‘‘sotto accusa’’

Iresa, Zingaretti ‘‘sotto accusa’’

Fiumicino. La Pisana incassa 4 milioni da Adr ma restituisce al territorio solo 870.000 euro. Movimento 5 Stelle all’attacco, Velli: "Perché la Regione non paga il Comune? Siamo stanchi di aspettare i cavilli burocratici dell’amministrazione regionale"

FIUMICINO – L’Iresa, Imposta Regionale sulle Emissioni Sonore degli Aeromobili civili, è stata istituita dalla Regione Lazio con Legge Regionale 2/2013.
E’ un’imposta- affermano, in una nota, i membri del “Movimento 5 stelle” di Fiumicino– che viene pagata dalle compagnie aeree ai Comuni in cui si trovano gli aeroporti civili, come indennizzo per l’inquinamento acustico. Viene anche detta “tassa di scopo” perché, sebbene incassati dalla Regione, una parte dei fondi deve obbligatoriamente essere spesa sui territori interessati per realizzare opere di protezione della popolazione dall’inquinamento acustico degli aeroplani. (agg. 06/02 ore 8.52) segue

LA NUOVA LEGGE. Gli importi dovuti, stabiliti con apposita legge in base al numero dei decolli effettuati, al peso degli aeromobili e alla loro categoria di appartenenza, sono stati notevolmente ridotti dall’amministrazione Zingaretti, che con Legge Regionale 11/2015 ha diminuito la tassa alle compagnie aeree del 75%!
Con la nuova legge- prosegue la nota- per il triennio 2015-2017 la Regione Lazio ha previsto, comunque, di incassare circa 13,5 milioni di euro dalle compagnie aeree, di cui, sempre secondo la legge, il 10% spetterebbe ai Comuni di Fiumicino e Ciampino.
In verità la Regione Lazio ha dichiarato sul proprio bilancio di aver ricevuto versamenti da parte di Aeroporti di Roma S.p.A. (incaricata della riscossione presso le Compagnie Aeree), pari a 18,6 milioni di euro nel 2014, 17,5 milioni di euro nel 2015, 4,58 milioni di euro nel 2016 e 5,6 milioni di euro nel 2017: per un totale di oltre 46 milioni di Euro di cui il 10% spetta ai Comuni e quindi: 4 milioni al Comune di Fiumicino, 600.000 al Comune di Ciampino.
Incredibile sapere, invece, che, ad oggi, Fiumicino ha ricevuto solamente 870.000 e Ciampino 130.000! (agg. 06/02 ore 9.30)

L’INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA. Ancora una volta il MoVimento5Stelle ha deciso di fare chiarezza e i consiglieri regionali Devid Porrello e Gianluca Perilli hanno presentato, di concerto con la portavoce consigliera comunale di Fiumicino Fabiola Velli, una interrogazione a risposta scritta per sapere dall’assessore alle Politiche del Territorio e Mobilità Michele Civita quale sia lo stato dei versamenti Iresa da parte di AdR (Aeroporti di Roma) e quando verranno versate ai Comuni di Fiumicino e Ciampino le quote mancanti.
“Siamo stanchi di aspettare i cavilli burocratici dell’amministrazione regionale, questi soldi sono destinati alla tutela della salute dei cittadini e non possono essere trattenuti in Regione per nessun motivo” ha dichiarato la consigliera Velli che conclude “è incredibile il silenzio del sindaco Montino che in questi anni non ha fatto nulla per ottenere da Zingaretti e Civita il versamento di quanto dovuto per legge. E’ da questo tipo di tasse che un bravo sindaco dovrebbe prendere i soldi per il Comune e non nelle tasche dei cittadini.” (agg. 06/02 ore 10)

ULTIME NEWS