Pubblicato il

Darsena grandi masse e maxi risarcimento richiesto: colpo al cuore dell'Authority

CIVITAVECCHIA – La concessione per la realizzazione della darsena grandi masse è del 2006, una concessione a 40 anni su un progetto partito male e finito peggio. Tutto da rifare, tanto che per salvare capre e cavoli si pensò di puntare sul traffico container per quanto riguarda la darsena. Bisognava attendere il famoso finanziamento pubblico: duecento milioni in grado di rimettere le cose al loro posto. Quei soldi però non sono mai arrivati e la Compagnia porto, allora concessionaria della darsena grandi masse, si è ritrovata ad aver speso tanto senza nulla ottenere. Per questo motivo il cda ha accelerato e deciso di chiedere all’Autorità di sistema portuale un maxi risarcimento: oltre 30 milioni di euro per  la restituzione di canoni e spese di varia natura. Un colpo al cuore dell’Authority.
ULTIME NEWS