Pubblicato il

Tarquinia, elezioni: anche Marco Gentili tra i tarquiniesi candidati

Tarquinia, elezioni: anche Marco Gentili tra i tarquiniesi candidati

L’ex consigliere comunale candidato alle regionali e alla Camera dei Deputati con +Europa di Emma Bonino

TARQUINIA – C’è anche Marco Gentili tra i tarquiniesi in corsa in vista delle elezioni del 4 marzo. Si tratta dell’ex consigliere comunale, candidato alla Regione Lazio e alla Camera dei Deputati come capolista in due circoscrizioni con la lista + Europa. Gentili è intervenuto sabato presso lo Spazio Novecento a Roma, in piazza Guglielmo Marconi, dove si è tenuto l’evento ‘‘Vogliamo +Europa’’ per il lancio della campagna elettorale. (agg, 05/02 ore 22.18) segue

“UNA SFIDA DA VINCERE”. «Si è trattato di una presentazione avanguardistica, – ha detto Gentili – ispirata a un programma di radicale rinnovamento della vita democratica del nostro Paese. Ho partecipato con slancio ed entusiasmo a quello che è stato l’evento di presentazione di una sfida da affrontare e vincere con la coalizione di centro-sinistra. Tutta da cambiare superando il 3% entrando in Parlamento grazie al consenso elettorale della gente, in questo scenario, dove a sinistra hai il tuo tot da riconquistare e a “destra” hai ben più di quel tot in libera uscita, arriva una Bonino che per personalità e proposta politica, potrebbe convincere una parte importante dell’elettorato spaesato e libero a votarla. Lo dicono i sondaggi in risalita, lo dicono gli opinionisti, lo dicono i giornali di centrodestra e anche quelli più di sinistra (piccati, accusatori, preoccupati). La partecipazione all’evento ha confermato la mia motivazione nell’abbracciare la proposta di una candidatura nelle fila nazionali di +Europa con Emma Bonino, per intraprendere quel viaggio europeista, laico democratico e aperto al mondo, che dice no al ritorno dei nazionalismi e dei populismi, che dice no ad ogni forma di razzismo e che vuole quindi rendere l’Italia fiera di essere un Paese che fa parte dell’Unione Europea». (agg. 05/02 ore 23)

I COLLEGI PLURINOMINALI. «Personalmente – spiega Marco Gentili – sono capolista di due collegi plurinominali. Lazio 2 – 01 che comprende Viterbo, Civitavecchia, Rieti e Lazio 2 – 02 Frosinone, Cassino, Terracina, Frosinone, Latina. Quest’ultima è stata proprio la provincia dove il centrodestra alle Regionali del 2010 sfiorò il 60% battendo proprio la Bonino. Insieme al sottoscritto seguono Silvja Manzi, Tesoriere di Radicali Italiani, Leonardo Monaco, Segretario dell’Associazione radicale Certi Diritti, e Roberta Cardarelli, attiva nel campo delle produzioni televisive e cinematografiche». «Non basta far ruotare il mappamondo per vedere che oggi il nazionalismo ed il razzismo sono i motivi politici più potenti del pianeta», conclude Gentili.(agg. 05/02 ore 23.30)

ULTIME NEWS