Pubblicato il

Cotral, ancora disagi. E la Blasi (M5S) attacca Zingaretti

Cotral, ancora disagi. E la Blasi (M5S) attacca Zingaretti

La consigliera grillina: «Le avarie come quelle che due giorni fa hanno colpito tre mezzi sulla tratta Tolfa-Bracciano e i ritardi nell’assistenza sono frutto del risparmio a spese dei cittadini»

TOLFA – «Le avarie come quelle che due giorni fa hanno colpito tre mezzi sulla tratta Tolfa-Bracciano e i ritardi nell’assistenza sono il frutto della gestione improntata al risparmio a spese dei cittadini». Questa l’affermazione di Silvia Blasi consigliera del Movimento 5 Stelle Lazio. La Blasi in una nota spiega infatti: «Le dichiarazioni di oggi di Civita continuano la campagna elettorale di Zingaretti su Cotral spa alle spalle dei lavoratori e della sicurezza del trasporto. Da cinque anni assistiamo ad annunci trionfali per nascondere una gestione improntata al risparmio per far quadrare i conti di un azienda regionale fondamentale per il trasporto pubblico. Ciò è testimoniato dalle avarie come quelle che due giorni fa hanno colpito tre mezzi sulla tratta Tolfa-Bracciano e dai ritardi nell’assistenza. Zingaretti ha lasciato l’azienda in mano a dirigenti incapaci che hanno tagliato chilometri di percorrenze e quindi servizi per i cittadini, lasciando di fatto molti piccoli comuni isolati nei giorni festivi. Per aumentare la produttività , i tempi di percorrenza sono stati ridotti mettendo a rischio la sicurezza e allo stesso tempo gli autisti sono costretti a turni massacranti o non pagati regolarmente con metodi lontani da quelli stabiliti dalle regole, come i trasferimenti punitivi. Mentre Zingaretti e il PD esultano è giusto ricordare che in cinque anni abbiamo perso 500 posti di lavoro legati a Cotral»

ULTIME NEWS