Pubblicato il

Marietta Tidei: ''L’outlet ucciderebbe il commercio''

Marietta Tidei: ''L’outlet ucciderebbe il commercio''

La deputata commenta l’economia locale  

CIVITAVECCHIA – “I dati riportati dalla Confcommercio di Civitavecchia evidenziano un grave disagio economico per il settore del commercio cittadino. Basta girare per la città e per il centro storico: tutti possono vedere negozi, anche storici, chiusi, costretti ad abbassare le serrande”. 

Lo dichiara la deputata Marietta Tidei. La candidata al consiglio regionale evidenzia inoltre che “in una situazione di grande difficoltà, l’apertura di un outlet equivarrebbe a uccidere il commercio cittadino, così come detto dal presidente dei commercianti, proprio in un momento in cui i consumi, in particolare per i piccoli negozi di vicinato, sono in una situazione ancora precaria. Scelte del genere andrebbero concordate con le categorie per arrivare a proposte condivise. Commercio e turismo sono un volano per l’economia di Civitavecchia  e per l’occupazione del Lazio. Il settore del terziario ha un ruolo determinante per lo sviluppo del territorio: bisogna incentivarlo, garantirgli la possibilità di competere con le grandi strutture commerciali, non fare scelte contrarie al suo sviluppo per semplici problemi di bilancio”. 

ULTIME NEWS