Pubblicato il

Proiettile e minacce al comitato De Paolis

Proiettile e minacce al comitato De Paolis

Una busta con dentro una cartuccia da caccia ed un biglietto con scritto OCCHIO DE PAOLIS! sono stati trovati presso il comitato elettorale di Gino De Paolis

Una busta appesa alla serranda del comitato di Gino De Paolis con dentro una cartuccia da fucile da caccia ed un foglietto con scritto in stampatello OCCHIO DE PAOLIS!. E’ quanto è stato trovato dai membri del comitato del consigliere regionale ieri mattina. (Agg. 10/02 ore 19.42) segue

IL FATTO. La notizia si è appresa da rumors nel corso della giornata poi confermati dallo stesso consigliere regionale uscente che tra l’incredulità ha commentato in conferenza stampa: «Quello che è accaduto è paradossale. Io sono un uomo ed un politico che ha fatto del dialogo tra colleghi il suo credo. Ho rapporti splendidi con tutti, compresi i miei competitor a queste elezioni. Non riesco proprio a capire cosa possa essere accaduto. Sono stato tutto il giorno in giro per la campagna elettorale. Una campagna che posso dire è stata finora bellissima. Abbiamo incontrato gente e parlato con tutti. Allo stesso modo i miei avversari politici si sono sempre confrontati tranquillamente. La mia speranza è che possa essere una ragazzata anche se proprio non riesco a capirla». Nel comitato elettorale durante la conferenza stampa ci sono sentimenti alterni. (agg. 10/02 ore 20)

“ANDREMO AVANTI”. Da una parte la volontà di andare avanti, dall’altra la preoccupazione per qualcosa di lontano dalla politica locale, anche se non è la prima volta che arrivano lettere minatorie a politici locali. «Naturalmente il mio impegno non viene scosso minimamente, andremo avanti, sperando che il Commissariato trovi al più presto i folli autori del gesto». In serata arriva anche la nota del candidato alla Camera Alessandro Battilocchio: «Con grande stupore e tristezza ho appreso della notizia relativa alla minaccia arrivata all’amico Gino De Paolis al quale va tutta la mia solidarietà. È stata finora una campagna elettorale basata sul rispetto, il confronto ed il dialogo nel nostro territorio. La speranza è che possa proseguire su questi binari».(Agg. 10/02 ore 20.30)

ULTIME NEWS