Pubblicato il

Cgil e Uil sulle precarie: "Fare presto"

Cgil e Uil sulle precarie: "Fare presto"

Stabilizzazione comunale

FIUMICINO – “La Fp Cgil e la Uil Fpl condividono l’impegno assunto dall’Amministrazione comunale di Fiumicino finalizzato a valorizzare e stabilizzare 51 professionalità già presenti nell’Ente attraverso un percorso che ha visto l’accordo siglato da tutte le rappresentanze sindacali presenti nel Comune in piena assonanza con la successiva normativa introdotta in materia nonché con le massime garanzie e tutele da assicurare alle precarie storiche dell’Ente”. E’ quanto scritto in un comunicato a firma Rita Longobardi, delegata territoriale Uil Fpl e Roberto Scannella, delegato territoriale Fp Cgil. (Agg. 15/02 ore 9.10) segue

“SI RISPETTINO GLI IMPEGNI PRESI”. “Si esorta pertanto – prosegue la nota –  la doverosa responsabilità nonché il rispetto degli impegni assunti considerato il delicato momento ovvero le pesanti ricadute sulle vite delle lavoratrici dell’Ente e dei suoi cittadini. Le procedure concorsuali avviate non devono spaventare, le precarie comunali non hanno nulla da temere!(Agg. 15/02 ore 9.40)

“LE PROCEDURE VENGANO CONCLUSE AL PIU’ PRESTO”. Auspichiamo pertanto ulteriore impegno dell’Amministrazione affinché si possa realizzare nel più breve tempo possibile la conclusione delle procedure avviate di valorizzazione e riconoscimento del lavoro svolto da anni con spirito di sacrificio da tutte le maestre ed educatrici comunali considerata anche la preoccupante carenza di personale da tempo esistente nell’Ente che grava da ultimo sui cittadini, sui servizi resi, per la quale ogni ulteriore ritardo rappresenterebbe grave responsabilità di cui si troverebbe a rispondere l’Amministrazione di Fiumicino”. (agg. 15/02 ore 10)

ULTIME NEWS