Pubblicato il

Oltre 347mila euro per il sociale

Oltre 347mila euro per il sociale

BANDI. Pubblicati sul sito istituzionale del Comune gli avvisi per l’affidamento d’importanti servizi pubblici. Procedura selettiva tramite il sistema Mepa. I progetti  ‘’Attivamente’’, ‘’Il Monello’’ e ‘‘Strada per L’Autonomia/Centro diurno per disabili’’ rientrano nel Piano di zona 2017 con il comune di Cerveteri capofila dell’ambito territoriale ASL Roma 4 distretto 2  

CERVETERI – Il Comune di Cerveteri rende noto che sono state indette le gare telematiche mediante procedura aperta tramite Sistema MEPA (RdO) per l’affidamento di tre servizi importantissimi per il sociale per un totale di oltre 347mila euro. Sul sito istituzionale dell’Ente sono stati pubblicati gli avvisi pubblici per l’affidamento dei progetti ‘’Attivamente’’, ‘’Il Monello’’ e «Strada per L’Autonomia/Centro Diurno per Disabili». (agg. 15/02 ore 15.21) segue

LE GARE PUBBLICHE. I progetti rientrano nel Piano sociale di zona 2017 con il comune di Cerveteri quale capofila dell’ambito territoriale ASL Roma 4 distretto 2 (comune di Cerveteri e Ladispoli). Tutti e tre gli appalti hanno la durata di nove mesi, e potranno essere rinnovati per ulteriori dodici mesi, alle medesime condizioni, qualora ne ricorrano i presupposti. 

Nel dettaglio si tratta di tre gare pubbliche per un totale di 347 mila e 631 euro. (agg.15/02 ore 16)

I PROGETTI. Per il progetto ‘Attivamente’, è previsto un importo pari a 46mila e 365 euro. Le finalità del progetto sono, la riduzione del disagio psichico, il mantenimento e l’implementazione dei livelli di autonomia, la socializzazione e l’integrazione sociale degli utenti del Centro di salute mentale. 
‘Il Monello’ invece, rappresenta un sostegno alle famiglie e alla riduzione disagio minorile. Il progetto si pone l’obiettivo di prendere in carico quei minori e quelle famiglie su mandato dell’autorità giudiziaria e su segnalazione delle Forze dell’Ordine, delle Scuole, dei Servizi Sociali. L’equipe effettua indagini socio-ambientali e mette in atto interventi di sostegno alle problematiche riscontrate tramite la predisposizione di progetti mirati, attivando anche la rete territoriale sia a livello formale che informale. Attività di sostegno alla famiglia, e di mediazione familiare; assistenza educativa domiciliare e di gruppo in favore dei minori, incontri protetti, laboratori e attività ludico ricreative, sportive,  iniziative estive, sportelli di ascolto nelle scuole e doposcuola.  Importo dell’appalto previsto è pari a 193mila e 550 euro. 

Terzo e ultimo dei bandi pubblicati, è ‘Strada per l’Autonomia/Centro Diurno per Disabili’. Le finalità del progetto sono: la gestione di un centro diurno per la presa in carico di disabili, usciti dal circuito scolastico ma non in grado di inserirsi nel mondo del lavoro; il  mantenimento e o l’incremento dei livelli di autonomia acquisiti nel percorso scolastico o in altri centri riabilitativi e la realizzazione di attività di gruppo di vario genere, finalizzate all’incremento dei livelli di autonomia, alla socializzazione ed all’ integrazione sociale tramite progetti mirati ai reali bisogni della persona disabile utilizzando anche il sistema ICF. Importo dell’appalto previsto: 107mila e 698 euro.(agg. 15/02 ore 16.30)

 

ULTIME NEWS