Pubblicato il

''Servono nuovi talenti capaci e competenti''

''Servono nuovi talenti capaci e competenti''

AMMINISTRATIVE. La ricetta di Stefano Lucantoni, leader del Movimento d’Idee Santa Marinella, aspirante candidato sindaco del centrodestra

S. MARINELLA – Stefano Lucantoni, leader del Movimento d’Idee Santa Marinella 4.0, possibilecandidato sindaco del centrodestra, ha iniziato la sua campagna elettorale portando a conoscenza della cittadinanza i progetti del suo gruppo, attraverso varie attività sui social e nelle tv telematiche. (Agg. 17/02 ore 12.29) segue

“SERVONO NUOVI TALENTI”. Lucantoni è nato e vive a Santa Marinella da 54 anni, laureato in economia aziendale, già responsabile del controllo di gestione in una impresa di medie/grandi dimensioni, titolare da un ventennio di una società di servizi e gestione immobili in conto terzi, ha promosso il movimento d’idee Santamarinella 4.0, «Nella convinzione – dice lui – di risollevare le sorti del nostro Comune in termini di benessere economico e di qualità di vita a Santa Marinella e Santa Severa, quindi credo sia necessario evitare di ripetere le azioni di sempre. Servono nuovi talenti capaci e competenti nell’amministrare il territorio lasciando in secondo ordine l’aspirazione di fare i leader politici, insomma persone a cui il concetto di lavorare con competenza, trasparenza e spirito di servizio non spaventi». Il professionista si dice convinto di poter dare il suo apporto a questa città, ed accetterà il mandato di candidarsi a sindaco solo se, tutte le forze del centro destra, convergeranno sul suo nome. Tra gli argomenti prioritari di Lucantoni, c’è la tutela dei cittadini. (agg. 17/02 ore 13)

GLI OBIETTIVI. «Va ripristinata la sicurezza territorio dai predatori – spiega l’esponente del centrodestra – facendo riferimento alle forze dell’ordine quali Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani, che potrebbero essere affiancati dalle associazioni di volontariato presenti sul territorio. Si potrebbe istituire il vigile di quartiere perché farebbe da deterrente a coloro che intendono delinquere, affiancato da una ronda formata da cittadini muniti di cani, che perlustrino i quartieri della città nelle ore notturne costantemente in contatto con una sede operativa che potrebbe intervenire in tempo reale in caso di necessità. Vanno potenziate le postazioni delle telecamere fisse che sono di vitale importanza per scongiurare atti vandalici e per individuare gli autori di attività criminose. Vanno combattuti coloro che continuano ad inquinare la città con discariche abusive, effettuando controlli costanti sul territorio sia con le associazioni preposte che con il servizio di telesorveglianza. Solo così potremo tenere la città pulita e vivibile per i residenti e i turisti». (agg. 17/02 ore 13.30)

ULTIME NEWS