Pubblicato il

Cambio contratto Gruppo Engie, Tidei (Pd): ‘’Intervenga il Governo’’

CIVITAVECCHIA – ‘’Il Governo e gli organi preposti, nello specifico, devono accertare se quello messo in campo dal management dell’azienda è un comportamento antisindacale, come sembra emergere: su questo punto non sono ammessi giochi al ribasso, anche perché la trasformazione del contratto porterebbe a una riduzione fino al 30% lordo annuo dello stipendio per i lavoratori coinvolti. Mi auguro che nei confronti di questi lavoratori e delle loro famiglie si dimostri sensibilità istituzionale e vicinanza umana, ma soprattutto si lavori, pancia a terra, per impedire al gruppo Engie di giocare sulla pelle di chi ogni giorno contribuisce allo sviluppo e al successo della stessa azienda’’. Dure le parole della parlamentare dem, Marietta Tidei, intervenuta sulla decisione assunta dal gruppo Engie in Italia: sostituire la tipologia contrattuale riservata agli operatori del settore elettrico con quella destinata ai metalmeccanici.

 

ULTIME NEWS