Pubblicato il

''Solo la politica e il controllo dell’immigrazione possono impedire certi reati''

Lo ha detto l’avvocato Verni nel corso del secondo incontro della scuola di formazione politica di FdI sul caso di Pamela Mastropietro

Lo ha detto l’avvocato Verni nel corso del secondo incontro della scuola di formazione politica di FdI sul caso di Pamela Mastropietro

S. MARINELLA – Si è svolto presso il circolo del tennis Audax di Santa Marinella il secondo incontro della scuola di formazione politica di Fratelli d’Italia, organizzata dal locale circolo Invictus del partito guidato da Giorgia Meloni. Tanti, come di consueto, gli ospiti di eccezione che si sono alternati al tavolo dei relatori, tra cui l’avvocato Marco Giudici, vicepresidente della commissione trasparenza del Municipio XII di Roma, l’avv. Francesco Figliomeni, consigliere comunale Fdi di Roma Capitale e l’avv. Marco Valerio Verni portavoce del locale circolo Invictus e componente dell’assemblea nazionale del partito guidato da Giorgia Meloni. A moderare il giornalista Samuele Anselmo.(Agg. 21/02 ore 12,25)

IL CASO DI PAMELA MASTROPIETRO. Diverse le tematiche affrontate tra l’interesse dei numerosi partecipanti e cioè il rapporto tra processo mediatico e processo penale, l’accesso agli atti amministrativi da parte dei consiglieri comunali, il profilo etico del candidato ideale. A chiusura, l’avvocato Verni che in questi giorni sta seguendo come legale la famiglia della povera Pamela Mastropietro, barbaramente uccisa a Macerata, ha tenuto a ribadire. “Anche oggi ero stato invitato in Tv – ha spiegato Verni – sul caso di mia nipote. Mi hanno detto che non partecipando, Pamela sarebbe finita in secondo piano rispetto alla politica. Non è così. Io sono qui per lei, e sarò altrove nei prossimi giorni, perché solo la politica e il controllo dell’immigrazione possono impedire questi reati e garantire la certezza della pena”. (Agg. 21/02 ore 17,00)

VERNI: “AUSPICO IL RITORNO DEL CENTRODESTRA AL GOVERNO”  Il mio intento e quello di tutti noi è far sì che, il 4 marzo, torni a governare il centro-destra, dopo lo sfacelo di questi anni causato dai governi di sinistra che si sono succeduti. E che, ora più che mai, a livello di singoli, vadano avanti persone meritevoli, attenti al territorio. Una di queste è Fabrizio Santori che, oltre ad essermi stato molto vicino a livello umano in questa tragedia familiare, pochissime le telefonate o i messaggi di vicinanza da parte degli esponenti locali, è stato tra quelli che, attraverso interrogazioni regionali ed azioni politiche, ha mostrato grande interesse per le problematiche del territorio, tra cui quelle riguardanti la città di Civitavecchia che, indiscutibilmente, comporta dei riflessi su tutto il litorale nord, compresa Santa Marinella”. (Agg. 21/02 ore 21,25)

Gi.Ba.

ULTIME NEWS