Pubblicato il

Cassonetti in fiamme: piromane di nuovo denunciato

CIVITAVECCHIA – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno denunciato a piede libero un uomo di 45 anni con l’accusa di danneggiamento seguito da incendio e resistenza a pubblico ufficiale. 
Nella serata di ieri, il personale dei Vigili del Fuoco di Civitavecchia è dovuto intervenire in diverse località della città per spegnere le fiamme appiccate ad alcuni cassonetti dell’immondizia. Ai militari dell’Arma, intervenuti sul posto, non è sfuggita la presenza di un uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici, che è stato poi denunciato (agg. 24/02 ore 18.07) segue

CASSONETTI IN FIAMME: IL PIROMANE SI GUSTAVA LA SCENA NASCOSTO DIETRO UN CHIOSCO

Nel corso delle operazioni di controllo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia hanno sorpreso e identificato il piromane 45enne che, nascosto dietro un chiosco situato nei pressi di uno dei cassonetti dati alle fiamme, si stava gustando l’intervento di spegnimento dei Vigili del Fuoco. (Agg. 24/02 ore 18,42)

CASSONETTI IN FIAMME: IL PIROMANE È LO STESSO UOMO DENUNCIATO IL 16 FEBBRAIO

Lo ha fatto il 16 febbraio, lo ha fatto ancora.  L’uomo denunciato dai Carabinieri con l’accusa di aver dato fuoco ai cassonetti è una  vecchia conoscenza delle forze dell’ordine: era stato già denunciato il 16 febbraio scorso per un episodio simile. (Agg. 24/02 ore 19,28)

ULTIME NEWS