Pubblicato il

Maltempo, ordinanza dei sindaci per la chiusura scuole

Maltempo, ordinanza dei sindaci per la chiusura scuole

Oggi studenti a casa a Tolfa, Allumiere, Tarquinia, Montalto di Castro, Civitavecchia, Santa Marinella, Cerveteri, Ladispoli e Fiumicino. 

ALLUMIERE – Freddo e primi fiocchi di neve. Dopo un inizio di giornata che sembrava smentire tutte le previsioni meteo circa l’arrivo di Burian, i primi segnali di maltempo cominciano ad arrivare, con fiocchi di neve che in questo momento stanno cadendo anche sulla città di Tarquinia.

Il sindaco Pietro Mencarini sta predisponendo l’ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di domani. Stesso provvedimento per i comuni di Montalto di Castro,  Tolfa, Allumiere e Fiumicino.  (agg. 25/02 ore 20.39) segue

SCUOLE CHIUSE AD ALLUMIERE E TOLFA. Il sindaco di Allumiere, Antonio Pasquini, in pieno accordo con tutta la sua task force ha emesso l’ordinanza di chiusura delle scuole: “Abbiamo da poco concluso l’incontro – ha spiegato l’assessore alla scuola di Allumiere Luigi Artebani – e sentendo anche il Coi abbiamo optato per la chiusyra”.

Stessa cosa a Tolfa con il sindaco Luigi Landi che ha incontrato i membri del gruppo di azione per questa emergenza neve ha disposto l’ordinanza di chiusura delle scuole. “Visti i bollettini meteo che segnalano avverse condizioni meteorologiche con previsione di nevicate abbondanti anche a quota bassa e richiamata la nota 1645 del 23 febbraio della Prefettura di Roma – spiega Landi – oggi è stato attuato il piano di emergenza neve e gelo e anche attraverso il COI abbiamo emesso l’ordinanza di chiusura di tutte le scuole”.  (Agg. 25/02 ore 21)

SCUOLE CHIUSE A CIVITAVECCHIA. Il sindaco di Civitavecchia Antonio Cozzolino in stretto collegamento con la Prefettura di Roma ha emanato dopo le 2 un’ordinanza di chiusura di tutte le scuole della città. (agg. 22)

SCUOLE CHIUSE A I TERZI E AL SASSO. Per quanto riguarda Cerveteri il sindaco Alessio Pascucci in un primo momento  ha deciso di lasciare aperte le scuole. Il vicesindaco Zito ha spiegato: “Per ora ci sono 4 gradi quindi tutto è sotto controllo. Passeremo coi mezzi spargisale per evitare la formazione del ghiaccio e stanotte partiranno le caldaie per far trovare domani le scuole calde. Se la situazione peggiorerà faremo l’ordinanza”.  In questo momento il sindaco di Cerveteri ha emesso un’ordinanza di chiusura solo delle scuole de I Terzi (la segreteria resterà però aperta) e del Sasso. Nell’ordinanza il sindaco conferma che per tutta la notte passeranno i mezzi spargisale e che resteranno accese le caldaie delle scuole e domattina saranno accese anticipatamente. Alle 4.50, però, vista la neve il sindaco ha emesso l’ordinanza e quindi resteranno chiusi tutti gli Istituti cittadini. Allerta meteo aggiornamenti a Cerveteri emessi ora con una nota dal sindaco Pascucci: Servizio trasporto pubblico (Tpl) momentaneamente sospeso; raccolta porta a porta momentaneanente sospesa. “Si invitano i cittadini a restare a casa e non muoversi con l’automobile se non per spostamenti strettamente necessari”. (agg. 25/02 ore 23)

CERVETERI, SI DECIDE PER LA CHIUSURA DI TUTTE LE SCUOLE. Aggiornamento meteo delle 8.30. Il sindaco Pascucci alle 8.30 ha emesso una nuova nota: “Protezione Civile, Camassa e Multiservizi Caerite stanno pattugliando il territorio per cercare di ridurre al minimo i disagi. ENEL sta intervenendo alla Boccetta per risolvere il guasto e a breve la linea dovrebbe essere ripristinata. Si invitano i cittadini a restare in casa e a non muoversi con l’automobile se non per spostamenti strettamente necessari. Attualmente è aperta soltanto la Farmacia n°5 in via Settevene Palo, 81F con il seguente orario 8.30 – 13.00 16.00 – 19.30. Per emergenze: 334/6161229, 329/4104166, 06/9941107“.   (Agg. 26/02 ore 8.30)

SCUOLE CHIUSE A FIUMICINO, MACCARESE E LADISPOLI. Scuole chiuse come detto anche a Maccarese e Fiumicino.

Chiusura straordinaria e precauzionale delle scuole a Santa Marinella: a deciderlo poco fa il commissario straordinario che ha emanato l’ordinanza.

Scuole inizialmente aperte a Ladispoli con il sindaco Alessandro Grando che in serata spiegava che “l’ordinanza di chiusura scuole non è stata emessa e che il comunicato che sta girando è un fake di qualche idiota e – scrive il sindaco – domani mattina provvederò a sporgere denuncia dai carabinieri”.

È di poco fa la nota del sindaco di Ladispoli che ha disposto la chiusura di tutte le scuole

Disagi per i trasporti: i mezzi Cotral sono fermi nei depositi e non possono viaggiare.  (agg. 25/02 ore 8.45)

ULTIME NEWS