Pubblicato il

Flash-mob davanti al vecchio albeghiero

Ieri un evento contro il mancato utilizzo di edifici pubblici  

Ieri un evento contro il mancato utilizzo di edifici pubblici  

LADISPOLI – Nella mattina di ieri il Coordinamento di Potere al Popolo di Ladispoli e Cerveteri ha effettuato un Flash-Mob davanti all’ex Istituto Alberghiero di Ladispoli in Via Ancona.

«L’iniziativa – spiega in una nota il coordinamento – era tesa a protestare contro l’ennesimo esempio di mancato utilizzo di edifici pubblici ed il loro conseguente abbandono e degrado, a fronte della vera e propria “fame” di case e strutture presente nel nostro territorio». (agg. 01/03 ore 8.09) segue

STRUTTURA ABBANDONATA. «Sono oramai anni – continua Potere al Popolo – che questa struttura, di proprietà della ex Provincia di Roma ed ora dell’Area Metropolitana di Roma Capitale è abbandonata e lasciata all’incuria. Su di essa, come su altri edifici di proprietà di quella che era la Provincia di Roma, grava, sostanzialmente un’ipoteca». (Agg. 01/03 ore 8.30)

LA RICHIESTA AL SINDACO. «Si chiede al Sindaco di Ladispoli di avviare al più presto trattative coi vertici dell’Area Metropolitana e la BNP- Paribas (banca garante), per l’annullamento del fondo di garanzia che persiste sullo stabile e l’acquisizione di questo al patrimonio comunale al fine di avviare un cambio di destinazione d’uso. Secondo Franco Cosentino, dirigente cittadino di Rifondazione Comunista “si rischia di riproporre strade e percorsi già visti, purtroppo, a Ladispoli, come avvenuto per l’ex Hotel Royal e la piscina del “Faro” di Via Palo Laziale, immobili finiti poi in mano ai privati senza un concreto rientro per l’interesse pubblico». (agg. 01/03 ore 9)

ULTIME NEWS