Pubblicato il

Monica Gregori: «Fondamentale il ripristino della tratta Orte-Civitavecchia»

Monica Gregori: «Fondamentale il ripristino della tratta Orte-Civitavecchia»

SANTA MARINELLA – Nella convention organizzata dal Comitato “Liberi e Uguali” era presente anche Monica Gregori, candidata per il consiglio regionale. Oltre ai sostenitori di LeU, hanno partecipato anche rappresentanti di altri soggetti politici, come ‘‘Il Paese che Vorrei’’, Potere al popolo ed il circolo Sandro Pertini. La delegata nazionale per il territorio Marinella Elia ha introdotto il tema apprezzando la decisione della Gregori di lasciare la Camera dei Deputati per candidarsi alla Regione Lazio. Nel suo intervento Monica Gregori ha sottolineato la volontà di continuare a dialogare con le diverse realtà delle province, cercando di creare, attraverso il dialogo costante, una vera e propria rete di esperienze. (Agg. 28/02 ore 8.50) segue

IL SOSTEGNO A ZINGARETTI. Liberi e uguali ha deciso di appoggiare la candidatura di Zingaretti, ponendo alcune pregiudiziali, sulle quali si è raggiunto un accordo dopo un acceso confronto. Monica Gregori ha posto l’attenzione sullo sblocco del turnover, sulla stabilizzazione del precariato e sull’abbassamento delle convenzioni ai privati. «Occorrerà puntare sulle vie di trasporto su ferro – ha detto la candidata – e per quanto riguarda questo comprensorio, diventa strategicamente fondamentale il ripristino della tratta Orte-Civitavecchia». Altro tema importante quello della riconvenzione ecologica e la possibilità di fermare le discariche e di intraprendere un piano per la differenziazione dei rifiuti e del loro riciclo. (Agg. 28/02 ore 9.30)

LA “QUESTIONE” ACQUA. Per quanto riguarda la gestione dell’acqua, la Gregori ha spiegato che è un bene comune e come tale deve rimanere pubblico. «C’è la voglia di partire fin da subito – hanno detto i sostenitori di LeU – e di lavorare per creare una proposta seria, noi porteremo il nostro contributo affinchè ciò si realizzi e per questo riteniamo Monica Gregori la persona giusta per un dialogo ed una proposta costruttiva e per portare le istanze del territorio in Regione. Le scelte che compieremo il 4 marzo influiranno direttamente sulla nostra vita e quindi ci riguardano personalmente». Al termine dell’assemblea si è discusso anche delle prossime elezioni comunali, vista la presenza del candidato sindaco Lorenzo Casella. (Agg. 28/02 ore 10)

ULTIME NEWS