Pubblicato il

Rischio licenziamenti all’Interporto

Rischio licenziamenti all’Interporto

Grido di aiuto della Custodia Sas. La società aveva la scadenza del servizio al 28 febbraio

CIVITAVECCHIA – Rischio licenziamento per cinque lavoratori della Custodia Sas. La società lavora da diversi anni per le diverse società che hanno gestito l’interporto. 

Anche se con difficoltà la Sas ha lavorato fino alla data del 18 gennaio quando i dirigenti della società si sono visti recapitare una raccomandata con disdetta al 31 gennaio del proprio servizio da parte dell’Interporto.

“Ovviamente non abbiamo accettato l’atto e ci siamo opposti – ha spiegato l’amministratrice Giuliana Nardangeli -. A seguito di questa opposizione c’è stato richiesto di continuare a lavorare per tutto il mese di febbraio. Se entro oggi primo marzo non ci arriverà un documento di prosecuzione dei lavori saremo costretti ai licenziamenti”.

ULTIME NEWS