Pubblicato il

I giornalisti eletti

 Per loro è la ‘‘notizia’’ della vita, l’elezione in Parlamento: della decina di giornalisti candidati nelle diverse liste che hanno vinto la loro sfida nei collegi. Ce l’hanno fatta a conquistare il seggio l’ex direttore del ‘‘Centro’’ Primo Di Nicola, candidato M5S a Pescara, e, sempre per i pentastellati, l’ex direttore di Sky Tg24 Emilio Carelli, a Fiumicino. Un altro giornalista, Gianluigi Paragone, candidato M5S al Senato a Varese, ha perso la sfida con il leghista Stefano Candiani, ma è rientrato tramite il listino proporzionale. E ce l’ha fatta anche Filippo Sensi, portavoce di Paolo Gentiloni candidato in Toscana. Anche Forza Italia ha piazzato due ex direttori: Andrea Cangini (‘‘Quotidiano nazionale’’) eletto nelle Marche e Giorgio Mulè (‘‘Panorama’’) eletto in Liguria. Per il Pd risulta eletto nel collegio di Milano l’ex condirettore di ‘‘Repubblica’’, Tommaso Cerno. Non vince invece la sfida dell’uninominale a Matera, la piddina Francesa Barra.

ULTIME NEWS